Ascolti tv venerdì 17 febbraio 2012: Sanremo cala, gli altri precipitano

Ascolti tv venerdì 17 febbraio 2012: Sanremo cala, gli altri precipitano

    Quarto grado ascolti

    Come normale nella settimana sanremese, i programmi delle reti ‘rivali’ vedono i propri ascolti sotto le medie di stagione: in mancanza, poi, di una reale controprogrammazione, l’attenzione di riversa inevitabilmente su RaiUno, ‘penalizzando’ i pochi eroi (o ‘incoscienti’) che decidono di non seguire l’esempio dei ‘big’ e sfidano Sanremo. Ieri sera, venerdì 17 febbraio, ne ha fatto le spese Quarto Grado, riuscito comunque a strappare una media di 1.916.000 telespettatori, con uno share del 7,10%. Di seguito i dati Audioel del prime time di venerdì 17 febbraio 2012.

    Il programma di Salvo Sottile resta comunque il più visto della serata (Sanremo a parte ovviamente, di cui qui potete vedere gli ascolti della quarta serata); segue Canale 5 che, ammainato Zelig, ha proposto il sempreverde Mediterraneo e ha ottenuto 1.912.000 telespettatori (6,91%).
    Su RaiDue le repliche di Senza Traccia registrano rispettivamente 1.581.000 (5,08%), 1.774.000 (5,97%) e 1.498.000 (5,92%).
    Su Rete 4 True Justice – Stato di guerra ha catturato 1.508.000 telespettatori (5,11%), mentre The Wrestler, con Mickey Rourke e inserito nel ciclo Red Carpet in vista degli Oscar 2012 ha raccolto appena 811.000 telespettatori (2,74%).
    Chiudiamo con La7, dove La ragazza che giocava col fuoco, terzo atto della trilogia Millennium di Stieg Larsson racimola 539.000 telespettatori (2,01%). Dati, per tutti, davvero residuali.

    240

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auditel
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI