Ascolti tv sabato 21/04: Amici 11 domina, ma perde credibilità?

La quarta puntata di Amici 11 è riuscita a sbaragliare la concorrenza, dominando il sabato sera, non incontrastato, visto che anche la Clerici ha dato parecchio filo da torcere al Biscione

da , il

    Gerardo Pulli 16 560x420

    L’eterna sfida del sabato sera tra Mediaset e Rai ieri ha visto scontrarsi per la prima volta Amici 11 e il nuovo programma di Antonella Clerici, lo stesso che avrebbe causato, qualora non lo ricordaste, una grossa discussione proprio tra lei e Maria De Filippi. Stiamo parlando, ovviamente, di È stato solo un flirt, che a tratti noioso (per non dire ‘soporifero’), è riuscito a catalizzare l’attenzione di 4.268.000 telespettatori contro i 4.410.000 della concorrenza; in termini, assoluti, insomma, non c’è stato un forte distacco tra i due programmi, tant’è che si potrebbe davvero pensare a una rimonta dell’energica conduttrice sabato prossimo. Il successo della Clerici, la cui trasmissione comunque si è mantenuta a livelli share (18.76%) decisamente inferiori rispetto a quelli della concorrenza (20.75%), non è sinonimo, però, dell’insuccesso di Maria, che la scorsa settimana, invece, è stata battuta dallo show di Massimo Giletti dedicato a Mino Reitano; nonostante i dati positivi, è chiaro che qualcosa non quadra: come è possibile che con ospiti internazionali e, soprattutto, con tutti i Big in gara, Maria continui a mantenersi sul 20%? La risposta potrebbe stare, forse, proprio nella perdita di credibilità del programma.

    Il sabato sera non è il massimo per uno show seguito soprattutto dai giovani, certo, ma con la presenza dei loro beniamini in trasmissione il discorso cambia radicalmente, se considerate quanti soldi i sostenitori dei cantanti spendono e le discussioni accese su internet e non solo; qualcuno, a quanto pare, si è stancato della trasmissione, non tanto per il format (che quest’anno, tra l’altro si è rinnovato parecchio), quanto per la ‘stranezza’ di certi episodi e comportamenti: l’eccessiva presenza di Belen Rodriguez; lo scandalo ‘Gerardo Pulli’, che ha fatto pensare a più di una persona, a noi compresi, che ci fosse qualcosa sotto (è impensabile che un cantante del genere abbia battuto persino Valeria Romitelli, supportato dai tecnici); il poco spazio dato ai ‘Giovani’, e il conseguente calo di interesse da parte del pubblico di quest’anno. Ci sono, insomma, parecchi elementi che hanno impedito, impediscono e impediranno al talent di decollare. Non che i risultati siano insoddisfacenti, anzi; il punto è che ci si aspettava qualcosa di più.

    Qui di seguito, i dati di tutte le emittenti:

    - Rai 1, È stato solo un flirt – 4.268.000 telespettatori (18.76%);

    - Rai 2, Castle – 1.836.000 persone (6.93%); Body of proof – 1.859.000 (7.22%);

    - Rai 3, Ulisse Il piacere della scoperta – 2.266.000 telespettatori (9.44%);

    - Rete 4, The Mentalist – 1.264.000 (5.46%);

    - Canale 5, Amici 11 – 4.410.000 persone (20.75%);

    - Italia 1, Beverly Hills Chihuahua – 1.960.000 telespettatori (7.74%);

    - La7, The Show Must Go Off – 778.000 telespettatori (3,41%).