Ascolti TV martedì 25 giugno 2013: Ballarò in testa, Jump in calo

Ascolti TV martedì 25 giugno 2013: Ballarò in testa, Jump in calo

Dati Auditel relativi alla giornata di martedì 25 giugno 2013, nella prima serata, access prime time e fascia preserale

    Ascolti TV martedì 25 giugno 2013: Ballarò in testa, Jump in calo

    Nuovo trionfo di ascolti per Ballarò, che si aggiudica la sfida Auditel di martedì 25 giugno 2013. Forte dell’argomento scottante, ovvero la condanna di Silvio Berlusconi nel processo Ruby, il talk show di RaiTre ha attirato un pubblico di 4.070.000 telespettatori e segnato uno share del 17.76%. Il talent show di Canale 5, ossia Jump! Stasera mi tuffo, ha invece registrato un calo: la puntata che ha sancito l’eliminazione di Enzo Salvi è stata vista da 3.616.000 spettatori con il 17.69% di share.

    Buon risultato per la pellicola proposta da RaiTre, L’amore è servito: il film è stato seguito da 3.291.000 italiani pari al 13.73%. La serie tv Squadra Speciale Cobra 11 ha portato davanti agli schermi di RaiDue 1.888.000 ascoltatori per uno share del 7.5%, mentre il film Death race ha regalato a Italia 1 uno share del 7.32% e 1.746.000 spettatori sintonizzati.
    Rete 4 ha proposto le repliche di Benvenuti a tavola – Nord vs Sud, che hanno ottenuto 699.000 spettatori con il 2.79 di share nel primo episodio e 724.000 seguaci con il 3.4% di share nel secondo.
    Su La7 il docu-reality SOS Tata ha interessato 459.000 telespettatori con share dell’1.83% nel primo episodio e 475.000 spettatori con share del 2.06% nel secondo.

    Nell’access prime time si è imposto Paperissima Sprint, che ha raccolto 4.162.000 telespettatori e il 17.23% di share. Il contenitore di RaiUno, Techetechetè, si è fermato invece a 3.606.000 seguaci per il 15% di share. Italia 1 ha proposto la serie tv crime CSI: NY, che ha intrattenuto 1.288.000 connazionali e segnato il 5.63% di share, mentre Quinta colonna – Il quotidiano ha concesso a Rete 4 il 5.08% di share con 1.197.000 telespettatori.
    Sempre ottima la performance di Un posto al sole: la soap opera di RaiTre è stata seguita da 2.319.000 appassionati con il 9.88% di share.

    Il talk show condotto da Lilli Gruber su La7, ovvero Otto e Mezzo, è stato visto da 1.401.000 italiani per il 5.93% di share.

    Per quanto riguarda la fascia preserale, Reazione a Catena segna un nuovo record: il game show di RaiUno ha ottenuto 2.998.000 seguaci e il 23.44% di share, saliti poi a quota 4.558.000 con il 26.47% di share per il gioco finale.
    La replica di Avanti un altro su Canale 5 ha attirato invece 1.612.000 connazionali pari al 10.98% di share. L’episodio di Castle proposto da RaiDue ha interessato 1.227.000 spettatori e fatto segnare il 6.38% di share, mentre Tempesta d’amore su Rete 4 ha appassionato 1.270.000 italiani per il 6.59% di share.
    La serie tv The District, infine, ha portato davanti agli schermi di La7 appena 264.000 telespettatori pari al 2.17% di share.

    458

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auditel