Ascolti tv martedì 20 settembre 2011: Ballarò vince, con o senza Berlusconi

Ascolti tv martedì 20 settembre 2011: Ballarò vince, con o senza Berlusconi
da in Auditel
Ultimo aggiornamento:

    Sarà stato il giallo della ‘telefonata muta’ di Silvio Berlusconi, sarà stata la brusca fine dell’estate (climaticamente e televisivamente parlando), ma di fatto, alla sua seconda puntata, Ballarò torna a vincere la serata Auditel del martedì. Giovanni Floris (‘minacciato’ da un telefonata di Berlusconi in diretta) conquista 4.473.000 telespettatori per uno share del 17,64%. Segue a poca distanza la miniserie Anna e i Cinque 2, che con la terza puntata raccoglie per Canale 5 4.205.000 telespettatori (16,84%). Terza piazza, con un discreto distacco, per Il Segreto dell’Acqua, miniserie di RaiUno con Riccardo Scamarcio, che si ferma a 2.998.000 telespettatori (11,36%). In alto un servizio di Ballarò dedicato alla tiratura e alla diffusione de L’Avanti! (con annessi contributi di Stato), diretto fino a qualche giorno fa da Valter Lavitola, con tanto di intercettazioni telefoniche originali tra Lavitola e Berlusconi.

    Tornando agli ascolti tv di martedì 20 settembre 2011, continua a dare soddisfazioni a Rete 4 la serie tv Usa in prima tv The Mentalist, che conquista con i due episodi trasmessi rispettivamente 2.391.000 telespettatori (8,56%) e 2.134.000 (8,44%) e supera Italia 1, dove il game show The Cube, con Teo Mammucari, risale rispetto alle scorse settimane, arrivando a 2.064.000 telespettatori con uno share dell’8,82%, maggiore di quello di The Mentalist, dovuto alla diversa durata dei due programmi.
    RaiDue, intanto, si dedica ai film d’animazione Disney: il sempreverde Alla Ricerca di Nemo è stato visto da 1.974.000 telespettatori (7,25%), mentre, per restare in tema family, i tre episodi di S.O.S. Tata trasmessi da La7 hanno registrato rispettivamente 604.000 telespettatori (2,17%), 571.000 (2,34%) e 634.000 (4,39%).

    271

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auditel