Ascolti tv lunedì 9 gennaio 2012: vince La Figlia del Capitano, il GF 12 a 3,8 mln

Gli ascolti del prime time di lundì 9 gennaio 2012: vince ancora la fiction di RaiUno, Grande Fratello 12 a 3,8 mln

da , il

    la figlia del capitano raiuno

    La prima parte della miniserie La Figlia del Capitano, con Vanessa Hessler protagonista e la partecipazione straordinaria di Edwige Fenech, vince la serata Auditel di lunedì 9 gennaio 2012 con una media di 5.656.000 telespettatori e uno share del 19,98%. Canale 5 risponde con il ‘secondo kick-off’ del Grande Fratello 12, che ieri ha inaugurato la seconda parte della sua edizione con l’ingresso di sei nuovi elementi: l’ascolto, però, non si discosta molto dalla media registrata finora, attestandosi su 3.857.000 telespettatori e uno share del 17,55%. Di seguito i dati di prime time delle altre emittenti generaliste.

    L’ingresso di Kevin Cagnardi, Valentina La Notte, Giusy Muscia, Gaetano De Robertis, Daniel Mkongo e Sabrina Mbarek (in rigoroso ordine di apparizione) non ha cambiato molto le sorti del Grande Fratello 12 (qui il live della 12ma puntata), che si prepara a una nuova fase del gioco: si spera che gli equilibri fin troppo stanchi (e prevedibili, sin dalla prima puntata) del gruppo subiscano una scossa positiva e non diano semplicemente adito a nuove, insopportabili risse.

    Al terzo posto dell’ideale classifica degli ascolti del prime time di ieri troviamo Enrico Brignano (vero personaggio ‘trasversale di questa stagione, visto il telepanettone per Sky, la partecipazione a Le Iene e questa ‘ospitata’ sulla Rai) di cui RaiDue ha trasmesso lo spettacolo Tutto quello che non vi ho detto, seguito da una media di 2.722.000 telespettatatori per uno share del 9,35%. Segue su Italia 1 CSI:NY che nei due episodi trasmessi ha registrato rispettivamente 2.314.000 telespettatori (7,52%) e 2.412.000 (8,60%) per una media complessiva di 2.364.000 (8,05%).

    Su Rete 4 il sempreverde Steven Seagal ha conquistato 2.180.000 telespettatori (7,53%) con la riproposizione del film Programmato per uccidere, mentre su RaiTre un altro ‘classico’ degli action movie come Air Force One, con Harrison Ford e Glenn Close, si è fermato a 1.732.000 telespettatori (6,04%). Media telespettatori inferiore, ma share migliore per L’Infedele di Gad Lerner tornato su La7 con 1.511.000 telespettatori e il 6,55% di share.