Ascolti tv domenica 5 febbraio 2012: Il Restauratore di RaiUno ‘frantuma’ le Centovetrine di Canale 5

I dati Auditel di domenica 5 febbraio 2012: Il Restauratore di RaiUno doppia la soap di Canale 5

da , il

    Il restauratore RaiUno penultima

    Il Restauratore si avvia alla conclusione e continua a macinare successi: la quinta e penultima puntata della serie di RaiUno, che vive stasera il suo ultimo atto, vince la serata Auditel di domenica 5 febbraio con una media di 6.246.000 telespettatori e uno share del 22,41%. Cala leggermente Centovetrine in prima serata su Canale 5: per la soap di Mediavivere 3.032.000 telespettatori e uno share dell’11,34%. Di seguito i dati di prime time delle altre emittenti generaliste.

    Difficile stilare una classifica per le altre posizioni, visto che i vari programmi (con durate diverse) oscillano per media telespettatori e share. Cresce su Italia 1 il Chiambretti Sunday Show che con Tamara Ecclestone (inviperita contro la Rai) e Rocco Siffredi conquista una media di 2.131.000 telespettatori (9,39%).

    Meglio in termini di telespettatori fa su RaiDue la replica di N.C.I.S. che registra 2.963.000 (9,29%), mentre subito dopo Charlie’s Angels scende a 2.426.000 telespettatori (8,06%).

    Sempre bene su RaiTre PresaDiretta di Riccardo Iacona, che supera RaiDue per share con 10,23%, ma ottiene una media di 2.623.000 telespettatori.

    Il cinema resta fanalino di coda: su Rete 4 il remake di Quel treno per Yuma, interpretato da Russell Crowe e Christian Bale, è stato visto da 1.546.000 telespettatori (6,15%), mentre su La7 Pelham 123, con Denzel Washington e John Travolta, registra 749.000 telespettatori (2,98%). Ascolto questo decisamente residuale.

    Segnaliamo anche il risultato di Che Tempo che Fa, che ieri sera ha visto il ritorno di Roberto Saviano (qui i video): per Fazio e RaiTre 2.934.000 (10,06%) nell’anteprima (dedicata all’intervista di Enrico Bertolino) e 5.438.000 telespettatori (17,34%) per Gherardo Colombo e Saviano, con la classica conclusione affidata a Luciana Littizzetto.