Ascolti tv domenica 3 febbraio 2013: vince Tutta la musica del cuore

La serata degli ascolti tv di domenica 3 febbraio 2013 ha registrato la netta vittoria della nuova fiction Rai Tutta la musica del cuore, al debutto nella prima serata di Rai Uno

da , il

    Debutto vincente per Tutta la musica del cuore che si aggiudica la sfida degli ascolti tv di domenica 3 febbraio 2013: la prima puntata della nuova fiction di Rai Uno, con Francesca Cavallin, Johannes Brandrup e Lucrezia Lante della Rovere, ha conquistato la serata auditel appassionando ben 5.777.000 telespettatori per uno share del 20.78%. Canale 5 è ancora lontanissima ma stavolta grazie a Titanic ha battuto Le Iene di Italia 1, cosa che con la soap opera Centovetrine non era mai riuscita a fare.

    Canale 5, dunque, è la seconda rete più vista della serata auditel di domenica 3 febbraio 2013: la prima parte di Titanic, il kolossal di James Cameron con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet trasmesso per il ciclo Il grande cinema epico, ha totalizzato una media di 3.418.000 telespettatori pari al 13.35% di share. Italia 1, invece, con la quarta puntata de Le Iene Show, condotta dal nuovo trio Ilary Blasi, Teo Mammucari e Gialappa’s Band, ha raggiunto 2.903.000 telespettatori per uno share del 13.39%.

    Molto bene Rai Due con la sua serata crime: l’episodio in replica di NCIS, intitolato Vendetta messicana – Parte II, ha raccolto 2.378.000 telespettatori e il 7.62% di share, e a seguire la prima stagione di Elementary ha ottenuto 2.799.000 telespettatori per uno share del 9.33% con l’episodio inedito dal titolo Corsa al successo. Su Rai Tre la quinta puntata di Presadiretta, con Riccardo Iacona alle prese con le Spese militari, ha interessato una platea di 2.084.000 telespettatori pari al 7.85% di share.

    Infine su Rete 4 Il Miglio Verde, straordinario film con Tom Hanks, è stato visto da 1.100.000 telespettatori con il 5.66% di share, mentre su La7 la pellicola La vendetta dell’uomo chiamato Cavallo è stata seguita da appena 545.000 telespettatori per uno share del 2.12%.