Ascolti Tv 7 aprile 2011: Lo Show dei Record batte Annozero e Un medico in famiglia

Ascolti Tv 7 aprile 2011: Lo Show dei Record batte Annozero e Un medico in famiglia

La serata auditel di giovedì 7 aprile 2011 è stata vinta da Lo Show dei record che ha raccolto una media di 5,5 milioni di telespettatori

    Spostato dalla domenica al giovedì sera il sempre vincente Un medico in famiglia si è dovuto inchinare davanti allo Show dei Record e ad Annozero: la serata auditel del 7 aprile 2011 ha visto infatti trionfare lo show sui Guinness World Record condotto su Canale 5 da Gerry Scotti appassionando una media di 5.430.000 telespettatori con il 22,45% di share. Tornato ad occuparsi dello spinoso caso Rubygate, il talk show d’attualità di Rai Due condotto da Michele Santoro ha invece interessato 5.292.000 spettatori (share del 20,15%). In alto l’anteprima di Annozero in cui Santoro si è detto molto felice per la vittoria su Masi in relazione al ricorso presentato dal Dg della Rai e respinto dalla Corte d’Appello.

    La settima stagione di Un Medico in famiglia, la fiction di Rai Uno con Giulio Scarpati e Margot Sikabonyi, ha ottenuto 5.322.000 telespettatori (share del 18,62%) con il primo episodio intitolato Genitori e figli, e 4.697.000 (18,81%) con il secondo L’amico del giaguaro.

    Come la serie tv della Publispei anche Dr House è stato spostato e nella nuova collocazione del giovedì sera di Italia Uno ha raccolto 1.994.000 spettatori (6,91%) con l’episodio Due storie e 1.988.000 (7,54%) con A prova di recessione.

    Su Rai Tre gli ultimi tre episodi di Medium hanno raggiunto 1.395.000 telespettatori, share del 4,83% (Salti nel tempo), 1.432.000 e il 5,15% (Un maialino da salvare) e 1.358.000 e il 5,73% (Al futuro). Infine su Rete 4 il film D’Artagnan ha registrato 1.473.000 telespettatori con il 5,51% di share, e su La7 il docu-reality SOS Tata è stato seguito da 593.000 spettatori (2,06%) nel primo episodio, da 691.000 (2,67%) nel secondo e da 570.000 (3,64%) nel terzo.

    295

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auditel