Ascolti tv 5 luglio 2010: solo 1.635.000 telespettatori per Lost 6

E' stato un vero flop il debutto di Lost 6 su Rai Due: i primi tre episodi dell'ultima stagione della serie sono stati seguiti da una media di 1

da , il

    Pessimo debutto per il primo triplo appuntamento con la sesta e ultima stagione di Lost fermatosi a un misero 7,82% di share e battuto da tutti gli altri programmi del prime time di ieri: i telespettatori sintonizzati su Rai Due per seguire l’inizio della fine delle avventure dei sopravvissuti del volo Oceanic 815 sono stati solo 1.635.000, segno che i fan della serie non hanno di certo atteso la messa in onda in chiaro della Rai per vedere come va a finire la serie del decennio. Dopo il salto i dati di ascolto delle altre reti generaliste.

    La serata Auditel di lunedì 5 luglio vede un sostanziale pareggio tra Un medico in famiglia e Tutta la vita davanti: le repliche della sesta stagione della fiction di Rai Uno con Lino Banfi e Giulio Scarpati vincono in valori assoluti avendo raccolto 3.495.000 telespettatori (15,60% di share) con il primo episodio e 3.046.000 (15,61%) con il secondo, mentre il film di Canale 5 con Sabrina Ferilli e Isabella Ragonese si impone in termini di share avendo fatto registrare il 16,12% con i suoi 3.012.000 telespettatori.

    Buon successo per la prima puntata della seconda edizione di Wild –Oltrenatura, il programma di documentari condotto da Fiammetta Cicogna che con una media di 1.965.000 telespettatori e uno share del 10,34% è riuscita a fare meglio anche del debutto in chiaro di Lost 6.

    Su Rai Tre la rubrica Chi l’ha visto? con Federica Sciarelli ha raggiunto2.813.000 telespettatori e il 13,22% di share, mentre Il Commissario Navarro su Rete 4 ha ottenuto 1.803.000 spettatori (8,45%). Infine il film di La 7 Venga a prendere il caffè da noi con Ugo Tognazzi è stato seguito da 837.000 telespettatori con uno share del 3,94%.