Ascolti tv 30 aprile: ancora in 7 milioni (31,9%) per Ciao Darwin 6

Ascolti tv 30 aprile: ancora in 7 milioni (31,9%) per Ciao Darwin 6

Ciao Darwin 6 - La Regressione continua a vincere le serate auditel con risultati esorbitanti: oltre sette milioni di telespettatori per uno share che sfiora il 32%

    Non accenna a fermarsi il successo di Ciao Darwin 6 – La Regressione, ultimo capitolo (almeno queste le dichiarazioni prima di questa stagione record) dello show folle e trash firmato Paolo Bonolis e Luca Laurenti: 7.027.000 telespettatori per uno share del 31,9% hanno seguito la puntata dedicata allo scontro tra Transformers, guidati da Cristina Del Basso, e gli Umani, capitanati a Ando Montano. Va detto che il venerdì sera non è proprio una serata televisivamente interessante: RaiUno, infatti, continua ad affidarsi a Pupo ed Emanuele Filiberto (ora impegnati in Ciak si Canta!), che evidentemente hanno esaurito la spinta data dal successo di Sanremo 2010 e si fermano a 4.535.000 telespettatori (19,9%). Di seguito gli altri ascolti del prime time di ieri, venerdì 30 aprile 2010.

    La sfida tra Ciao Darwin 6 e Ciak si Canta! continua a non avere storia: i dati presentati nell’intro parlano chiaro e fanno immaginare i dirigenti Mediaset in ginocchio da Paolo Bonolis perché torni sui suoi passi e decida di affrontare un Ciao Darwin 7, nonostante da tempo Bonolis dichiari di considerare concluso il suo viaggio trash nell’evoluzione del genere umano. 7.027.000 telespettatori con share che sfiora il 32% sono numeri che non possono essere trascurati in anni di vacche magre, considerato anche che finalmente la bella stagione sembra essere alle porte e che a breve gli ascolti tv si contrarranno ulteriormente. Bonolis si farà ‘impietosire’ dai vertici Mediaset ai suoi piedi?

    Intanto in casa Rai si fanno i conti con Pupo ed Emanuele Filiberto, stabilmente al venerdì dallo scorso gennaio: magari è un po’ troppo e per quanto si sia voluto capitalizzare il gran successo dei due a Sanremo 2010 (dovuto soprattutto alle furiose polemiche di cui sono stati protagonisti) urge per il pubblico dell’ammiraglia un po’ di tregua.

    La prossima settimana si celebrerà l’ultima puntata, poi dei due si tornerà a parlare in autunno: per il momento i progetti riguardano Emanuele Filiberto, per Pupo si vedrà.

    Veniamo ora agli ascolti delle altre reti:
    Italia 1 si piazza al secondo posto con CSI: Scena del Crimine (2.380.000, 9,3) e CSI:NY (2.360.000 telespettatori, 10,1%), seguito da Mi Manda Raitre (RaiTre) con i suoi 2.023.000 telespettatori (8,4%). Il pubblico, invece, non trova evidentemente consone le atmosfere noir di Crimini alla primavera (estate) incipiente e penalizza Cane Nero di Giorgio Faletti, che raccoglie 1.829.000 telespettatori (7,3%). Su Rete 4 la prima tv di The Hunting Party – I Cacciatori ottiene 1.572.000 telespettatori (6,6%), mentre Exit Files su La7 ha conquistato solo 542.000 telespettatori (2,1%). Noi saremmo invece curisi di sapere quanto ha fatto ieri sera su RaiSat Extra la replica di Annozero, vincitore della serata di giovedì.

    519