Ascolti tv 3 dicembre 2010: parte male The Call, sempre bene Quarto Grado

Ascolti tv 3 dicembre 2010: parte male The Call, sempre bene Quarto Grado

Gli ascolti tv di venerdì 3 dicembre 2010: vince I Migliori Anni, sempre alti gli ascolti di Quarto Grado, mentre parte male The Call di Teo Mammucari

da in Auditel
Ultimo aggiornamento:

    Il venerdì sera resta saldamente in mano a Carlo Conti e ai suoi Migliori Anni, anche se l’aria natalizia inizia a farsi sentire riducendo la platea tv. Al secondo posto si piazza Quarto Grado che ha trattato il caso Scazzi e la scomparsa di Yara, seguito da Ti Va di Ballare?, riproposto da Canale 5. Parte male, invece, The Call, ‘nuovo’ show di Teo Mammucari che raccoglie meno di 2 mln di telespettatori. Di seguito i dati di ascolto delle emittenti generaliste in prime time.

    I Migliori Anni vince la serata Auditel di venerdì 3 dicembre con 4.759.000 telespettatori (). La seconda posizione, invece, va a Rete 4 e a Quarto Grado di Salvo Sottile che con i casi Scazzi e Yara ottiene 3.214.000 telespettatori; a poca distanza troviamo il film Ti va di ballare? con Antonio Banderas, trasmesso da Canale 5, che ha raccolto 3.169.000 telespettatori.

    Non demordono le serie tv di RaiDue: NCIS Los Angeles ha registrato 2.496.000 telespettatori, Criminal Minds 2.657.000.
    Non entusiasma, invece, The Call: Mammucari torna indietro di 10 anni proponendo praticamente la fotocopia di Libero (simile anche la scenografia) e raccoglie appena 1.743.000; fa peggio RaiTre con il film di Sergio Rubini Colpo d’occhio, con Riccardo Scamarcio e Vittoria Puccini, seguito da 1.532.000 telespettatori. Chiudiamo con La7 dove scende anche Le Invasioni Barbariche, che ottiene 599.000 telespettatori.

    239

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auditel