Arrow 2 e The Tomorrow People arrivano su Italia 1 [FOTO+VIDEO]

Super serata per Italia 1, dal 10 gennaio arrivano in prima tv free la seconda stagione di Arrow e la novità The Tomorrow People

da , il

    Italia 1 prova a bissare il successo dello scorso anno, quando la prima stagione di Arrow, andata in onda in prima tv assoluta, è diventato il telefilm più visto della prima parte dell’anno con 3 milioni di telespettatori di media; dal prossimo 10 gennaio, oltre alla seconda stagione dello show con protagonista Freccia Verde (già trasmesso da Premium Action con i sottitoli), la rete giovane di Mediaset proporrà anche The Tomorrow People, altra serie sci-fi che potrebbe piacere ad un pubblico giovane e vasto.

    La serata del venerdì su Italia 1 dal 10 gennaio è da non perdere: dopo la seconda stagione di Arrow (ogni venerdì alle 21.10), arriva The Tomorrow People con protagonista Robbie Amell, cugino di Stephen, protagonista di Freccia Verde.

    Molte le new entry per la serie con protagonista il vigilante Oliver Queen: la principale è Flash (interpretato dall’ex Glee Grant Gustin), che arriverà a Starling City non ancora super: Gustin sarà infatti ‘solo’ Barry, un assistente della scientifica che arriva in città per indagare su una serie di rapine che potrebbero essere collegate ad un crimine relativo al suo passato passato. Apparso nell’ottavo e nono episodio, Barry/Gustin non tornerà prima della fine della seconda stagione di Arrow, e poi eventualmente apparirà nello spin off cui CW sta lavorando con lo stesso team creativo della serie madre.

    Oltre a Flash, conosceremo anche Black Canary (Caity Lotz), sensuale super-eroina; Arrow, oltre a combattere i cattivi, Oliver dovrà guardarsi anche da Isabel Rochev (Summer Glau), vicepresidente di un’importante azienda che punta ad ottenere il controllo della compagnia della famiglia Queen; d’altronde, che Arrow non sia solo una serie sci-fi lo conferma anche Marc Guggenheim [Continua dopo il video e la gallery].

    ‘Non voglio che, guardando Arrow, il pubblico pensi che si tratti di una serie sci-fi. Certo, il rifugio-nascondiglio del protagonista Oliver Queen sarà ancor più dark e ricco di trovate estetiche e i gadget avveniristici saranno ben più moderni di quelli della passata stagione, ma i primi quattro episodi saranno sconvolgenti e faranno da antipasto al grande tema della stagione: qual è la linea che separa il protagonista dall’essere un vigilante da quella per diventare un eroe? In questo senso, la seconda stagione non è una continuazione di quella d’esordio…E’ un vero e proprio sequel!’

    Dalle 22.10 del 10 gennaio, su Italia 1 sbarca anche The Tomorrow People, , remake di un’omonima serie tv inglese anni ’70 creata da Roger Price: protagonisti della versione americana, descritta come una serie a metà tra Heroes e X-Men, sono i membri della ‘gente di domani’, persone [perlopiù giovani; tra questi, Stephen (Robbie Amell), John (Luke Mitchell), Cara Coburn (Peyton List) e Russell (Aaron Yoo)] dotate di poteri (soprattutto telecinesi, teletrasporto e telepatia), che dovranno lavorare insieme per sconfiggere le forze del male e l’organizzazione, chiamata Ultra e guidata da Jedikiah Price (Mark Pellegrino di Lost), che vuole ucciderli.

    Creata da Greg Berlanti, la serie ha debuttato in America con 2,3 milioni di telespettatori (0.9 rating nella fascia 18-49 anni) ed è stata rinnovata qualche settimana per una stagione completa; andata in onda finora insieme ad Arrow di mercoledì, dal prossimo anno verrà trasmessa di lunedì dopo la novità Star-Crossed.