Arriva Ben Cross, è al completo il cast di Star Trek

Arriva Ben Cross, è al completo il cast di Star Trek

All’appello del nuovo film di Star Trek mancava solo Sarek, padre di Spock e ambasciatore vulcaniano presso la Federazione: ad interpretare il ruolo che negli anni ‘60 fu di Mark Lenard, sarà l’attore inglese Ben Cross

    ben cross

    All’appello del nuovo film di Star Trek mancava solo Sarek, padre di Spock e ambasciatore vulcaniano presso la Federazione: ad interpretare il ruolo che negli anni ’60 fu di Mark Lenard, sarà l’attore inglese Ben Cross .

    Attore sessantenne e molto versalite, si è “laureato” allar London’s Royal Academy of Dramatic Arts, ha partecipato sia a produzioni televisive che cinematografiche, e – attenendoci alla fantascienza – ha preso parte ad alcuni episodi di “The Twilight Zone” e “Species: The Awakening”. I fan della serie – e della fantascienza, notano come quello di Cross non sia un grosso nome da blockbuster (anche se lo vedremo prossimamente in “Hero Wanted” con Cuba Gooding Jr. e Ray Liotta), e soprattutto che tra lui e la Ryder (che nel film interpreterà la moglie) ci siano ben 36 anni di differenza…detto questo, la pellicola (diretta da J.J. Abrams) promette bene, visto che nel cast ci sono, oltre a Cross e alla Ryder, anche Jennifer Morrison, Zachary Quinto, Simon Pegg, Eric Bana e John Cho. Detto del cast, due segnalazioni: Zachary Quinto , in un’intervista rilasciata a FHM, ha dichiarato che “Ho visto qualche episodio di Star Trek e un paio di film, ma non sono mai stato un fan sfegatato, ma non avrei mai immaginato che l’universo sci-fiction potesse essere un catalizzatore così forte per la mia carriera.

    Penso che la condizione umana sia un elemento centrale di molta fantascienza e in particolare di ‘Heroes‘ e ‘Star Trek’. Per quanto mi riguarda mi trovo in piena sintonia con questa cosa”. Alla contentezza di Quinto, si contrappone l’arrabbiatura di William “The Shat” Shatner, alias Capitano Kirk nella serie originale: in un’intervista rilasciata a Extra TV, l’attore ha spiegato che Abrams non è riuscito a trovargli un posto per un cameo (al contrario di quanto avvenuto per Leonard Nimoy, che sarà la versione ‘anziana’ di Spock). Shatner non l’ha presa bene: “Come non puoi trovare un posto per una delle figure chiave della serie che tenti di resuscitare tramite film? Significa non avere un buon fiuto per gli affari, secondo me!”

    478