Arrested Development, l’anno prossimo il film? Lizzy Caplan vuole quello di Party Down

Secondo Jeffrey Tambor, la sceneggiatura del film di Arrested Development è stata completata e la pellicola potrebbe arrivare l'anno prossimo

da , il

    jeffrey tambor lizzy caplan

    Buone notizie per i fan di Arrested Development e, in misura minore, per quelli di Party Down, due dei protagonisti – rispettivamente Jeffrey Tambor e Lizzy Caplan – parlano dei film che dovrebbero/potrebbero essere tratti dalle due serie. In particolare, Tambor ha rivelato che Mitch Hurwitz e Jim Valley stanno attivamente lavorando alla sceneggiatura e che la pellicola potrebbe essere pronta tra un annetto, mentre la Caplan ha annunciato che le piacerebbe fare un film da Party Down, che secondo lei andrebbe molto bene al cinema visto che la popolarità dello show è aumentata col tempo (dopo la cancellazione).

    Si torna a parlare del film di Arrested Development, da molti oramai considerato una chimera: dopo che qualche mese fa Mitch Hurwitz e Jim Valley avevano annunciato di essersi messi al lavoro, Jeffrey Tambor, in un’intervista di pochi giorni fa, ha annunciato con la premessa che “questo è quello di cui sono al corrente e non quello che io spero” che “Jim e Mitch stanno lavorando attivamente alla sceneggiatura, che potrebbe anche essere stata completata mentre parliamo: penso che tutte le cose si siano sistemate, e penso che l’anno prossimo di questi tempi parleremo della produzione del film, da iniziare o addirittura già finita“.

    Considerato che tra i creatori di Party Down c’è Rob Thomas – e tutti sappiamo da quanto stiamo aspettando un film di Veronica Mars – le dichiarazioni di Lizzy Caplan sono da prendere con le molle, ma l’attrice ha rivelato che sia lei che i suoi compagni di cast – e precisamente Adam Scott, Jane Lynch, Megan Mullally e Ken Marino – sono d’accordo sul fare un film al cinema dalla sitcom di Starz cancellata l’anno scorso.

    In un’intervista al The Huffington Post, la Caplan ha spiegato che dopo la cancellazione Party Down ha aumentato la sua fan base, “ci sono molte più persone che hanno visto lo show rispetto a quando siamo andati in onda, le persone scoprono il nostro show solo ora, penso sia grandioso e forse diventeremo un cult tra i fan, cosa che ci dà la possibilità di pensare ad un film“. Secondo l’attrice, tutti gli attori nominati poco più sopra sono d’accordo nel fare un film, “è un qualcosa che tutti vorremmo fare, siamo tutti impegnati in nuovi progetti definitivi, ma volere è potere e – ha concluso la Caplan – faremo di tutto per farlo accadere“.