Arnold Schwarzenegger e Antonio Villaraigosa in campo contro lo sciopero degli attori

Arnold Schwarzenegger e Antonio Villaraigosa in campo contro lo sciopero degli attori

Il governatore della California, Arnold Schwarzenegger, ed il sindaco di Los Angeles, Antonio Villaraigosa, scendono in campo contro la possibilità di uno sciopero degli attori

    Arnold Schwarzenegger e Antonio Villaraigosa

    Il governatore della California, Arnold Schwarzenegger, ed il sindaco di Los Angeles, Antonio Villaraigosa, scendono in campo contro la possibilità di uno sciopero degli attori: una discesa non disinteressata, visto che proprio lo stato della California e la città di Los Angeles hanno subito più danni economici durante lo sciopero degli sceneggiatori.

    Per quanto riguarda Schwarzenegger, l’ex attore ha spiegato che vorrebbe essere coinvolto nelle trattative tra Screen Actors Guild e le majors hollywoodiane, anche se ha aggiunto di non essere stato contattato da nessuno: “Se qualcuno me lo chiedesse, spiegava il governatore venerdì, sarei molto felice di farlo“.

    “Però nessuno mi ha contatto, ha aggiunto ha ancora il governatore, e io non sono incline a fare la prima telefonata”. Schwarzenegger ha anche aggiunto che un accordo deve essere raggiunto il prima possibile, “perché l’ultima cosa di cui abbiamo bisogno è un altro sciopero, che sarebbe devastante per l’industria e l’economia locali e nazionali”.

    Quanto a Villaraigosa, il sindaco di Los Angeles ha spiegato di essersi attivato in tutti i modi possibili, e di essere disposto a fare da mediatore, come già accaduto durante altre trattative turbolente: “SAG e AMPTP hanno bisogno di qualcuno che medi, ha spiegato Villaraigosa, e io sono pronto ad aiutarle, se vogliono“.

    309

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI