Archimede torna su Italia 1, Niccolò Torielli riveste i panni dello scienziato sui generis

Archimede torna su Italia 1, Niccolò Torielli riveste i panni dello scienziato sui generis

Archimede torna su Italia 1, appuntamento con il programma di divulgazione scientifica condotto dalla iena Niccolò Torielli alle 21:10

da in Italia 1, Palinsesto Mediaset, docu-fiction
Ultimo aggiornamento:

    Archimede torna su Italia 1 con Niccolò Torielli

    Archimede torna questa sera su Italia 1 alle 21:10, il programma di divulgazione scientifica condotto dalla iena Niccolò Torielli ritorna con la sua nuova stagione. Come sempre Torielli indosserà il suo camice bianco e nei panni di uno scienziato sui generis spiegherà al giovane pubblico di Italia 1 i segreti della scienza. A fargli compagnia oltre alla fida gallina in quest’edizione avrà anche l’aiuto di William Shatner, noto al mondo come il capitano Kirk di Star Trek.

    Ad Archimede potrete, infatti, vedere i documentari dedicati al lato bizzarro della scienza realizzati dall’attore nella serie Weird or What: un programma che l’attore di origine canadese aveva realizzato per Discovery Channel negli States. Shatner analizzerà le storie curiose, gli eventi più strani e incomprensibili collegati alla scienza e e per ognuno di questi fornirà spiegazioni logiche. In studio anche altri esperti scienziati commenteranno i fatti e i fenomeni legati ai pianeti del sistema solare, le stagioni, il movimento della Terra passando per eclissi e geyser. Dean Kamen, uno dei migliori inventori dei nostri tempi, porterà le sue invenzioni e spiegherà come la robotica e la tecnologia possono cambiare le nostre vite. Greg Foot, infine, si occuperà delle leggi della Fisica e fenomeni naturali curiosi e pratici.

    Articolo aggiornato a cura di Chiara L il 23 ottobre 2012

    Archimede, nuovo show scientifico di Italia 1 dal 27 maggio con la iena Niccolò Torielli

    Niccolò Torielli

    Nessuna rete conosce i suoi telespettatori come Italia 1. Ed è per questo motivo che qualche giorno fa in un’intervista alla Stampa il suo direttore, Luca Tiraboschi, ha dettato le linee guide del futuro del canale “giovane”. In sostanza in questa e nella prossima stagione si punta molto di più su show prodotti dalla rete sulla linea di Wild, nato come scommessa e oggi fiore all’occhiello della rete. Ecco che il 27 maggio debutterà un nuovo programma di divulgazione scientifica, Archimede e a condurlo ci sarà la iena Niccolò Torielli.

    Sulle orme del successo di canali come Real Time, Tiraboschi sulla Stampa ha affermato che la rete punterà sempre di più sul genere della docufiction: a partire da Questo pazzo matrimonio che parte oggi per arrivae a ‘Mammoni, chi vuole sposare mio figlio? a fine maggio con una puntata finale presentata da Rossella Brescia. Un programma di scienza per famiglie chiamato Archimede con Niccolò Tornielli (una «iena»). Ancora, I pirati di Italia 1 un comic show ma girato tutto in esterna con 12 attori fra maschi e femmine totalmente sconosciuti. Infine proseguirà l’esperimento di Sto Classico con il team di Colorado‘. Tutti programmi rigorosamente autoprodotti. ‘D’ora in poi per noi sarà centrale solo quello che produrremo in casa.

    Sarà un procedimento lento ma quando Wild o Mistero, da molti osteggiati, raggiungono l’11% credo si debba urlare al miracolo‘.

    E sulla scia del successo dei due fratelli maggiori Wild e Mistero che Archimede vede la luce. Partirà dal 27 maggio e sarà un programma di divulgazione scientifica sui generis nato da un mix fra reportage, testimonianze, documentari e notizie curiose sul mondo della scienza (la memoria va a Sai Xché fino adesso l’unico programma scientifico giovane che ricordiamo). A condurlo una iena, il 28enne Niccolò Torielli che si presenterà come un divulgatore sui generis sottolineando in prima linea l’aspetto ironico e curioso del mondo della scienza. stravagante giovane ricercatore, confrontandosi con la scienza in maniera ironica e giocosa. Per capirci, la iena sarà accompagnato da una spalla, la gallina Berta. In ogni puntata verrà eseguito un esperimento che si potrà riprodurre a casa, un po’ come faceva il Trio Medusa nella Gaia Scienza. Oltre a Berta, Niccolò avrà due disturbatori il secchione Nardo e un drago Pascal. Se queste note non vi avessero convinto, Archimede è diretto a tutta la famiglia e alternerà servizi dedicati alla storia a un fisico spericolato che “esegue” in carne ossa leggi che regolano il nostro mondo. Appuntamento dunque il 27 maggio con Archimede, la scienza come non l’avete mai vista.

    Articolo originale a cura di Chiara L pubblicato il 9 maggio del 2012

    797

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Italia 1Palinsesto Mediasetdocu-fiction
    ALTRE NOTIZIE