Archer, rinnovo per una terza stagione?

Archer, rinnovo per una terza stagione?

Lo show animato Archer potrebbe essere rinnovato per una terza stagione o anche più; la notizia è riportata da Vulture, secondo cui le trattative stanno andando avanti da un paio di settimane

    Lo show animato Archer potrebbe essere rinnovato per una terza stagione: la notizia è riportata da Vulture, secondo cui le trattative stanno andando avanti da un paio di settimane, segno che forse FX potrebbe addirittura ordinare non una, ma due o più stagioni dello show. La rete via cavo americana, insomma, continua ad essere molto attiva, ricordiamo che nel giro di poche ore ha cancellato Lights Out ma anche fatto emergere la possibilità di una terza stagione per Justified.

    L’Isis non conosce crisi, dice Vulture con un gioco di parole, per lanciare la notizia che Archer potrebbe essere rinnovata per una terza stagione, e forse anche più: creata da Adam Reed, Archer è una serie ambientata presso l’ISIS, l’International Secret Intelligence Service (servizio internazionale segreto di intelligence), un’agenzia di spionaggio internazionale composta da personale altamente addestrato e specializzato.

    Protagonista del cartoon è Sterling Archer (H. Jon Benjamin), nome in codice Duchessa (è il nome del defunto cane della madre), 36enne agente segreto che viene considerato pericolosissimo, anche se in realtà tutto ciò che gli interessa è lo stile di vita agiato e pieno di ‘benefit’ che la vita da spia può dargli.

    Una dei suoi colleghi è Lana Kane (Aisha Tyler), altro agente ‘big’ dell’Isis che è frustrata dal suo lavoro perché pensa che Archer riesca sempre a superarla grazie a Malory Archer (Jessica Walter), madre del protagonista e capo dell’Isis – la cui segretaria è Cheryl (Judy Greer), che pensa di essere una spanna sopra i suoi colleghi, dimostrandosi però di una deficienza unica (tipo quando tenta di accendere il pc digitando On sulla tastiera).

    Nel corso dello show, l’Isis se la deve vedere con vari nemici, Len Trexler (Jeffrey Tambor) capo della Odin, agenzia francese di spionaggio, Nikolai Jackov (Peter Newman) capo del KGB che ha una relazione inappropriata con Malory, e Mannfred and Uta (René Auberjonois e Kathryn Cressida) una coppia di spie tedesche.

    Grazie ad un misto tra azione, spionaggio e linguaggio esplicito, Archer è uno dei successi della rete, lontano dai numeri di It’s Alaways Sunny in Philadelphia, Sons of Anarchy e Justified, ma comunque uno show su cui puntare: i dieci episodi della prima stagione sono stati visti da quasi un milione di telespettatori e 0.5 rating che hanno permesso alla serie di essere rinnovata per una seconda stagione, cresciuta ad oltre 1 milione di telespettatori per un rating sempre di 0.5 nonostante vada in onda di giovedì (quando le grandi reti spesso propongono le loro serie di punta).

    Secondo Vulture, le trattative tra FX e produttori stanno andando avanti da circa due settimane, segno che – come già successo anni fa per Damages e It’s Always Sunny in Philadelphia – Archer potrebbe avere un rinnovo pluriennale. Come già per Justified, il rinnovo per una terza stagione potrebbe

    483

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI