Antonello Piroso lascia La7: divorzio polemico tra la rete e il giornalista

Antonello Piroso lascia La7: divorzio polemico tra la rete e il giornalista

Antonello Piroso via da La7

da in Antonello Piroso, La 7, Personaggi Tv
Ultimo aggiornamento:

    Antonello Piroso via da La7: divorzio polemico tra la rete e il giornalista

    Antonello Piroso lascia La7, e non senza rancore. Dopo 10 anni di onorata carriera, è terminata l’esperienza del giornalista alla rete di Telecom Italia Media. Se ne parlava già da alcuni mesi, ma finora erano solo voci di corridoio. Adesso il divorzio è diventato una certezza, come dichiarato da Piroso stesso.

    In occasione dell’ottava edizione della manifestazione Vedrò a Trento, il giornalista ha rilasciato una dichiarazione secca e alquanto velenosa:

    ‘Dopo dieci anni si è chiuso il mio rapporto con La7. Mi hanno fatto i complimenti per il lavoro svolto…’

    Poche parole, ma dalle quali traspare l’evidente amarezza di Piroso. E’ chiaro che qualcosa si è spezzato con La7, la rete che ha ospitato il giornalista dal 2003. Quell’anno Piroso iniziò la sua avventura con Niente di personale, nata come rubrica satirica interna a Omnibus e promossa poi a contenitore serale della domenica. Nel settembre del 2005 divenne vicedirettore del Tg La7 e un anno e mezzo dopo successe a Giulio Giustiniani nella carica di direttore del notiziario.
    La sua esperienza alla guida del tg è terminata nel 2010, quando l’incarico è stato assunto da Enrico Mentana. Piroso è rimasto comunque una presenza importante del palinsesto di La7, con Niente di personale e (ah)iPiroso.
    Da alcuni mesi si vociferava di un possibile allontanamento, per cause non precisate. Ora giunge la conferma del diretto interessato, ma ancora non si sa nulla su ciò che si nasconde dietro la spaccatura.

    Quel che sembra sicuro è che non si è trattato di una separazione indolore e consensuale.

    Pare anche molto probabile un trasferimento del giornalista verso altri lidi, più che pronti ad accoglierlo. Piroso potrebbe infatti tornare nei luoghi d’origine, più precisamente a Mediaset, dove iniziò con Verissimo e Target. Del resto, Canale 5 potrebbe aver bisogno di un conduttore del suo calibro, che abbia esperienza nell’ambito di talk show a sfondo politico e d’attualità: dopo la chiusura di Matrix, la rete si trova a corto di un contenitore di approfondimento su ‘temi caldi’.
    D’altra parte, il giornalista potrebbe anche rivolgersi a viale Mazzini, che negli ultimi due anni ha perso non pochi pezzi. Dopo tanti conduttori ‘ceduti’ a La7, la Rai potrebbe ora prendersi una piccola rivincita.

    413

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Antonello PirosoLa 7Personaggi Tv