Antonella Clerici smentisce conduzione Domenica In

Antonella Clerici smentisce conduzione Domenica In

Antonella Clerici da Sanremo fa sapere che non condurrà Domenica In

    Nel corso del primo Question Time di Sanremo 2010, Antonella Clerici, subissata dalle domande dei giornalisti, non è tornata solo sul Caso Morgan, ma ne ha approfittato anche per smentire alcune indiscrezioni emerse negli ultimi giorni circa il suo futuro in Rai che l’avrebbero vista al timone di Domenica In nel caso in cui raggiunga gli 11 milioni in media di telespettatori. “Non ne so nulla, il mio contratto scade a fine festival” dice la Clerici.

    In attesa di sentire questa sera le 15 canzoni dei Big in gara e di entrare nel merito della qualità musicale e dello show televisivo, il primo Question Time di Sanremo 2010 (seguito per Nanopress da Simona di Music Room dalla sala stampa dell’Ariston) ha spaziato su gossip e indicrezioni, non solo su quanto accadrà questa sera, ma anche su quel che succederà a Festival finito. Certo, è un po’ presto, ma la Clerici ne ha approfittato per dichiarare di non avere in corso trattative per la conduzione di Domenica In, argomento invece rimbalzato da alcuni giorni sulla stampa nazionale.

    Non andrò a Domenica in. Non c’è nessuna trattativa in corso o se ci sono io non le conosco. Oltretutto io ho un contratto che scade dopo il festival. E comunque ho in mente altre cose per il futuro, che non c’entrano nulla con Domenica in.

    Non ci andrei. Ho in testa una cosa più mia, un serale diverso” ha detto la Clerici, che comunque dal 27 marzo sarà dio nuovo all’Ariston per condurre Ti Lascio Una Canzone. Ma qualche accordo contrattuale in fondo deve esserci, visto che il suo compenso per questa maratona festivaliera prevede ‘solo’ 500.000 euro, a fronte del milione speso per Bonolis nel 2009 e dei 750.000 per Baudo nel 2008. Una forma di ‘compensazione’, magari con il ritorno a La Prova del Cuoco, ci starebbe tutta.

    Antonella, quindi, non prenderà il posto di Pippo Baudo, altro grande assente da questo Sanremo 2010: offeso per il poco spazio che gli sarebbe stato offerto (un affronto per chi ha condotto ben 13 festival), non sarà accanto a Maurizio Costanzo nella serata finale del Festival. “Non c’è nessuna rivalità con Baudo – ha detto Costanzo durante la conferenza stampa – Anzi mi sarebbe piaciuto rendergli omaggio con un’intervista se fosse venuto nella serata di sabato. È facile mettere contro due poveri vecchi“. Ma Pippo si prenderà la sua rivincità: domenica 21 dalle 15.50 sarà il gran cerimoniere della consueta puntata di Domenica In dal palco dell’Ariston. Una piccola consolazione per SuperPippo, che spera sempre di tornare mattatore nella grande festa ‘patronale’ d’Italia.

    485

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE