Anteprima Fiction Rai, Del Noce sogna Titanic

Anteprima Fiction Rai, Del Noce sogna Titanic

Torna alla ribalta il progetto di Fabrizio del Noce sulla realizzazione della fiction sulla costruzione del Titanic

da in Fabrizio Del Noce, Fiction italiane, Rai, Rai Fiction
Ultimo aggiornamento:

    del noce fabrizio

    La fiction vive la sua stagione migliore e Fabrizio Del Noce, a capo di RaiFiction, sogna in grande. Il suo pù grande desiderio in questo momento è riuscire a portare a termine il progetto sul Titanic. La fiction prenderà lo spunto narrativo partendo da quello che il famoso film di Cameron, non racconta, cioè, tutto quello che è accaduto prima del tragico viaggio reso ancor più famoso proprio dalla pellicola interpretata da Leonardo Di Caprio.

    Per Fabrizio Del Noce si tratta di un qualcosa di molto importante, “E’ il progetto a cui tengo di più – afferma – è la serie sul Titanic, visto che nel 2012 cadrà il centenario dell’affondamento di questa nave maledetta. Una sorta di prequel cui hanno già aderito i produttori americani. Quello che mi interessa ricostruire è il periodo storico in cui nasce il progetto di costruire il transatlantico, simbolo del futuro, della ricchezza e del potere, per capire com’era la società dell’epoca nei primi anni del ‘900. La costruzione del Titanic fu un’impresa incredibile, noi raccontiamo quello che succede prima del film di Cameron.

    Faremo una prima serie, poi se va bene, ne faremo una seconda”.

    Che dire, Fabrizio Del Noce appare più determinato che ami a portare a termine il suo ambizioso progetto. Al momento non si sa nulla né del cast né tanto meno dei luoghi in cui sarà girata la fiction, ma non c’è motivo di dubitare della sua realizzazione.

    L’idea a Del Noce è balenata già da tempo, almeno da quando ha presentato tutti i progetti per le fiction del prossimo anno 2011/2012, all’inizio dell’estate scorsa. Ma Repubblica del 3 gennaio, in un articolo dedicato alle fiction, ha riportato il progetto alla luce.

    C’è poco da aggiungere, l’idea ha dell’assurdo e al tempo stesso del sublime, proprio perchè assurda, non si può commentare, attendiamo di vederne qualche stralcio prima di inveire.

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fabrizio Del NoceFiction italianeRaiRai Fiction