Annozero, Santoro contro tutti (video)

Annozero, Santoro contro tutti (video)

Michele Santoro non abbassa i toni, anzi attacca vivamente Il Giornale e presenta nuove vignette di Vauro, al momento sospeso dalla tramissione

da in Anno Zero, Informazione, Michele Santoro, Personaggi Tv, Primo Piano, Programmi TV, Video, Sabina Guzzanti, vauro
Ultimo aggiornamento:

    Non è certo stata una puntata ‘accomodante’ quella di Annozero in onda ieri sera: la Caccia all’Abusivo del titolo è diventata una ‘caccia ai detrattori’, in primis Il Giornale, seguita dalle nuove vignette di Vauro, per quanto sospeso dalla Rai, e con Sabina Guzzanti procuratore ‘infuriato’ per la “guastafestaggine” di Vauro. Santoro non molla, quindi, e cerca la reazione della Rai. In alto l’intro di Santoro e l’intervento di Marco Travaglio.

    Si entra subito nella polemica con l’intervento di Travaglio che potete vedere nel video di apertura: si guarda alle ‘ipocrisie’ de Il Giornale che in questi giorni ha attaccato Michele Santoro per le critiche alla Protezione Civile, ma che nel caso dell’Umbria (12 anni fa) fu la principale testata ad accusare il pressappochismo degli interventi di soccorso e supporto. Non tanto strano, visto che allora al Governo c’era Prodi. E stride il confronto tra i pezzi impietosi dell’epoca e quelli celebrativi di oggi, letti da Travaglio con i toni classici della propaganda fascista, con tanto di richiamo diretto tra le promesse del Premier e alcune dichiarazioni di Mussolini: una sottolineatura che rischia, a nostro avviso, di depotenziare la portata del confronto, spingendo molti a orientarsi (come sempre) alla forma e non al contenuto.

    Santoro ha poi proseguito ringraziando pubblicamente la Protezione Civile per il proprio operato e sottolineando come non ci fosse mai stata l’intenzione di negare il grande impegno di tutti nel prestare soccorso e assistenza alle popolazioni: la presenza di Titti Postiglione ha permesso di chiarire alcuni punti discussi la settimana scorsa.

    Alla base c’è una sola necessità per il nostro Paese, la prevenzione.



    Ma la sponda maggiore nella costruzione della puntata di ieri l’ha data a Santoro proprio la sospensione (sine die per il dg Masi, di una puntata per Santoro) di Vauro, che pur stando in quel di San Pietroburgo ha presentato le sue vignette tramite una ‘facente funzioni’, Francesca Fornario. E sulle vignette della scorsa settimana Sandro Ruotolo ha chiesto perfino all’Arcivescovo de L’Aquila i motivi per cui non gli è piaciuta la vignetta di Vauro, tanto da arrivare alla scomunica. In basso i video.





    In chiusura compare Sabina Guzzanti a mettere ancora più in ‘ridicolo’ la decisione del dg Masi di sospendere Vauro: si esibisce in un’arringa, vestita da procuratore della Repubblica, contro il vignettista, che, ovviamente, finisce per far risaltare l’inutilità del provvedimento ‘disciplinare’ nei suoi confronti e che rivediamo in basso.



    Come sempre Santoro ama provocare: si attendono le reazioni della Rai.

    718

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anno ZeroInformazioneMichele SantoroPersonaggi TvPrimo PianoProgrammi TVVideoSabina Guzzantivauro