Anna Oxa a Verissimo: la cantante mette in difficoltà Silvia Toffanin

Anna Oxa a Verissimo: la cantante mette in difficoltà Silvia Toffanin

Anna Oxa ospite a Verissimo sabato 2 maggio 2015: la cantante mette in difficoltà Silvia Toffanin

    Anna Oxa è stata ospite a Verissimo: durante la puntata di sabato 2 maggio, la cantante ha messo in difficoltà Silvia Toffanin. La presentatrice, che ha da poco dichiarato di essere in attesa del secondo figlio da Piersilvio Berlusconi, ha cercato di portare a termine la sua intervista, ma la Oxa, che si è presentata con look dark, non ha risposto alle domande in modo fluido, ma piuttosto sottraendosi ha messo in crisi la bella Silvia, che ha chiesto ironicamente di essere sostituita da un ‘filosofo‘ per terminare il colloquio. Siamo certi che non vedremo molto presto Anna ancora nel salotto del pomeriggio di Canale 5.

    Non è stata una delle interviste più facili quella che Silvia Toffanin ha fatto ieri sabato 2 maggio 2015 con Anna Oxa: la cantante è stata ospite a Verissimo ma il suo modo di rispondere alle domande della padrona di casa non è stato di certo scorrevole. La cantante di origini albanesi fa il suo ingresso in studio: non scivola sulle scale solo perché soccorsa dal pubblico, ma da subito si capisce che non ha molta voglia di raccontarsi: anche la prima domanda sul suo tour fallisce, non vuole rivelare nulla.

    Ma questo è solo l’inizio: dopo un breve video di presentazione che racconta carriera e vita privata, Silvia chiede cosa emerge di lei attraverso le immagini mostrate, ma la Oxa subito taglia corto affermando che si dovrebbe guardare dentro il cuore delle persone. Si prosegue sulla stessa linea: se la conduttrice chiede schiettamente ‘Chi è Anna Oxa’, l’intervistata risponde freddamene che non si può dire, perché tutti abbiamo delle sovrastrutture, che tra parentesi lei sta cercando di togliere.

    L‘intervista prende una brutta piega: la cantante non ha voglia di dire chi è, né tantomeno vuole parlare della denuncia di stalking.

    Ma non ha neanche intenzione di raccontare il motivo per cui i gay la vedono come un’icona: anche un complimento di Silvia, che la definisce moderna, si trasforma in un piccolo battibecco tra le due. La Toffanin stessa afferma che se si continua su quella linea, si finirà per litigare, cosa che nel suo salotto non è mai accaduta.

    Silvia Toffanin cerca allora di tagliare corto, con evidente insofferenza: vorrebbe che un filosofo completasse l’intervista perché lei ‘non ci sta capendo più niente’. E’ ovvio che non è certo un colloquio rilassante, e non fa di certo bene alla dolce attesa della conduttrice, la quale visibilmente innervosita, la saluta ricordando il suo tour e la invita a lasciare lo studio, affermando che la cantante si ama così com’è. Si passa ad un’altra intervista, sperando che il prossimo ospite sia più disponibile a rispondere e a lasciarsi intervistare.

    482

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI