Anime, Holly e Benji diventano umani in un video virale

Anime, Holly e Benji diventano umani in un video virale

Holly e Benji umani, grazie a un canale televisivo giapponese i due mitici protagonisti dell'anime dedicato al mondo del calcio prendono vita e il video diventa virale!

    Per anni ci siamo chiesti quanto fosse lungo il campo dove giocavano per ore e ore Holly e Benji, se questo quesito sembra in parte risolto altri legati all’anime – il cui titolo originale è Captain Tsubasa – sono ancora un’incognita. Come per esempio la riproduzione in natura dell’evoluzione dei gemelli Derrick. Intanto gustiamoci Oliver Hutton e Benjamin Price nella versione umana della sigla di apertura giapponese fatta da degli assoluti geni in un programma televisivo nipponico.

    Nel video viene riprodotta la sigla giapponese dell’anime, ma molti fan del cartone animato riconosceranno dalle prime note che la versione strumentale della sigla è stata utilizzata nei momenti clou delle gare dell’anime, come le partite interminabili giocate fra la Newppi (in giapponese Nankatsu) e la Muppet di Mark Landers e l’astro Denny Mellow (in originale Meiwo FC).

    Creato nel 1981, in Italia questo cartone arrivò nel 1986 e ha avuto un successo senza precedenti e fino a oggi il cartone creato da Yoichi Takahashi è diventato un vero cult. Tanto che i colpi (quasi sempre) proibiti e i nomi dei giovanissimi campioni entrano nell’immaginario collettivo. Ed ecco che ai campetti dell’oratorio tutti imitavano i colpi di Oliver Hutton, Mark Landers, Tom Becker e le parate di Benjamin Price. L’amore per questo anime è arrivato anche su Facebook visto che non si contano le pagine e i gruppi dedicati a Captain Tsubasa.

    Alla prima edizione di Holly e Benji due fuoriclasse seguirono due spin-off i 13 episodi (andati in onda nel 1999) Holly e Benji: sfida al mondo e l’ultimo Che campioni Holly e Benji, in cui il Giappone dei fuoriclasse batte addirittura il Brasile (Paese di residenza di Roberto Sedinho, il cugino di Holly). Nel video uno degli attori interpreta Bruce Harper, il logorroico difensore che non segnava mai compagno di squadra di Holly, bene vi mostriamo una somiglianza fra lui e il calciatore del Real Madrid, espulso nella semifinale di andata della Champions League vinta dal Barcellona:
    bruce harper pepe

    Come dimenticare poi i campi senza guardalinee e i pali delle porte che come se fossero sottoposti a onde sismiche longitudinali si torcevano come bastoncini caramellati. Le avventure di Oliver e Benji sono state poi ispirazione per molti calciatori cresciuti a pane e tv e sia gli anime che i manga sono stati “adattati” alle varie avventure mondiali, come per esempio l’ospitata di Roberto Baggio in una puntata, a noi a tratti fa ridere più della parodia.

    Ecco una scena tipica del cartoon:

    531

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN VideoWebanime