Andrew Shue boccia il remake di Melrose Place

Il remake di Melrose Place? C'è a chi piace

da , il

    CW Melrose Place

    Il remake di Melrose Place? C’è a chi piace…e a chi no! Ovviamente non parliamo dei telespettatori, visto che al momento in giro non c’è ancora niente da giudicare, ma degli attori della serie originale.

    L’ultimo scontento è Andrew Shue, Billy Campbell ai tempi che furono, che si è detto non proprio entusiasta del remake della sua serie (andata in onda sulla Fox dal 1992 al 1999): in un’intervista al New York Daily News, l’attore ha infatti spiegato che “Melrose Place è stato un grande show ai suoi tempi, ma se mai mi chiamassero per propormi un paio di riprese, risponderei di no. Secondo me non c’era bisogno di riaggiornare la serie, era una cosa che non avrebbe dovuto essere fatta”.

    E se Laura Leighton e Thomas Calabro riprenderanno i loro ruoli nella versione 2009 di Melrose Place, Shue si è detto certo che nulla gli farà cambiare idea: “Non potranno mai riportare indietro il mio personaggio, era ‘tipicamente’ figlio degli anni ’90, ed oggi è un’era totalmente differente”.

    Oltre a Shue, già nei giorni scorsi si era registrata un’altra defezione di uno dei personaggi storici di MP: parliamo, ovviamente, di Heather Locklear, non soddisfatta dello storyline – poi andato appunto a Laura Leighton – che la vedeva implicata in un omicidio…con lei nel ruolo di vittima (Thomas Calabro sarà invece uno dei sospettati principali).

    Pollice verso anche da Marcia Cross, “troppo occupata” con le Casalinghe Disperate, mentre va controcorrente invece Lisa Rinna, tra le prime a parlare di un possibile remake della serie che si è candidata correndo per le strade di Los Angeles tipo uomo-sandwich con un cartello che diceva “Suonate il clacson per Lisa Rinna nel nuovo Melrose Place“.

     

    Trovata pubblicitaria o effettiva candidatura, la Rinna aveva rivelato di aver già girato una scena (probabilmente un provino, ndr) per il nuovo show della CW, aggiungendo che le avrebbe fatto piacere prendere parte a Melrose “perché mi conoscete, farei di tutto”.