Ancora dubbi sul Festivalbar 2008: cancellata la prima puntata

Ancora dubbi sul Festivalbar 2008: cancellata la prima puntata

Il Festivalbar 2008 non accenna a decollare: dopo molti tentennamenti è stata cancellata la prima puntata, che sarebbe dovuta andare in onda oggi in direttada Padova

    In forse il Festivalbar 2008

    Dopo gli annunci che davano oramai dissipate le nubi sulla programmazione del Festivalbar 2008, si torna nell’incertezza, come racconta Libero. Saltata la data di giugno prevista oggi a Padova, si discute sull’opportunità di realizzare le puntate di luglio e settembre. Alla base ci sarebbero i timori di Mediaset visti i recenti ascolti fatti dalla musica in tv, da Vasco Rossi al Wind Music Awards.

    Un’annata difficile per il Festivalbar, escluso dal palinsesto fino a tre mesi fa, poi annunciato con la conduzione di Teo Mamuccari e Lucilla Agosti. Previste tre sole date, frutto di una lunga trattativa tra Andrea Salvetti, patron dell’evento, e Luca Tiraboschi, direttore di Italia1: il Festivalbar sarebbe stato trasmesso in diretta mercoledì 11 giugno da Padova, il 2 luglio da Palermo e il 5 settembre da Verona.

    Adesso tutto è tornato in forse. Saltata la data di giugno, forse anche a causa della nascita della figlia di Teo e di Thais Wiggers, si pensa a quella di luglio e a quella di settembre.

    Ma al 2 luglio mancano 20 giorni, senza che ci sia ancora nessuna comunicazione ufficiale.
    Un’ipotesi vede un paio di puntate a settembre, ma – come dice Libero - la parola d’ordine è “attesa“. Si aspetta, si porta pazienza, mentre Andrea Salvetti dichiara che le lungaggini sono dovuti a problemi tecnici indipendenti dalla sua volontà. ‘Problemi tecnici’ che potrebbero tradursi più semplicemente con le tensioni accumulate in questi mesi con Tiraboschi, poco disposto ad investire denaro in un’operazione che potrebbe rivelarsi fallimentare sul piano degli ascolti. A rafforzarlo nella sua posizione non ci sarebbe solo l’andamento di un reality sulla carta molto potente come XFactor, ma soprattutto gli ascolti registrati in prima serata dallo Speciale su Vasco Rossi su RaiDue (giovedì 29 maggio, 1.829.000 spettatori, 8,31%) e dei Wind Music Awards (Italia1, 4 giugno 2.863.000, 12,77% – 5 giugno 2.481.000, 10,92%).

    Insomma c’è poca voglia di mettere in piedi un carrozzone come quello del Festivalbar per risicare ascolti al di sotto della media di rete. E così si aspetta qualche decisione che ponga fine all’incertezza in cui versa uno degli storici appuntamenti dell’estate. Chissà che Salvetti non colga il suggerimento di Libero e cerchi asilo per il prossimo anno presso Antonio Marano, sempre più teso a intercettare il pubblico giovane con RaiDue.

    669

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE