Anche Lindsay Lohan non si nominerebbe agli Emmy

Contrariamente a Katherine Heigl, che è una delle protagoniste di Grey’s Anatomy, l’apparizione di Lindsay Lohan in Ugly Betty non è stata granché degna di nota, non perché l’attrice non si sia impegnata ma perché è apparsa solo per una manciata di secondi

da , il

    lohan ugly betty

    Contrariamente a Katherine Heigl, che è una delle protagoniste di Grey’s Anatomy, l’apparizione di Lindsay Lohan in Ugly Betty non è stata granché degna di nota, non perché l’attrice non si sia impegnata ma perché è apparsa solo per una manciata di secondi.

    Eppure, proprio come la bionda protagonista di della serie medica, anche la Lohan si è ‘tirata fuori’ dalla corsa agli Emmy, in cui potrebbe essere nominata, tra le altre, assieme a Britney Spears (“How I Met Your Mother“) e Mary-Kate Olsen (“Weeds“), che competono assieme ad altre 39 attrici per vincere una statuetta: la Lohan, ha spiegato la portavoce dell’attrice, Leslie Sloane, non sottoporrà la sua candidatura alla giuria degli Emmy, perché “l’apparizione di Lindsay in Ugly Betty è stata troppo breve, ed abbiamo deciso di aspettare”; se le cose andranno bene, l’attrice potrebbe sottoporre la sua candidatura l’anno prossimo, quando apparirà in sei episodi della serie della ABC.

    Noi, francamente, non sappiamo se ridere o piangere pensando al fatto che ci sia stato davvero qualcuno che avrebbe voluto candidare la Lohan ad un Emmy per 60 secondi di apparizione (vedi video qui sotto)

    Il video di Lindsay Lohan in Ugly Betty!