Amici, vince la Luna ed esce Iacopo

Amici, vince la Luna ed esce Iacopo

Amici, vince la Luna: in sfida Daniela Stradaioli e Iacopo Di Stefano, che perde contro lo sfidante Arturo Caccavale e lascia la scuola

    Dopo 10 prove vince la Luna per 5 a 4. Sfida immediata per Daniela Stradaioli e Iacopo Di Stefano, in onda domani. I forum dedicati ad Amici 8 ci informano che Iacopo lascia la scuola, sconfitto da Arturo Caccavale. Salve Alessandra Amoroso, in sfida dalla scorsa settimana, e Daniela. Punizione per Leonardo: parla troppo senza pensare al microfono aperto. In alto la vittoria e il richiamo per Leo.

    Andiamo con ordine, seguendo l’andamento dello speciale della Domenica di Amici, apertosi alle 14.10 con il solito siparietto tra Alessandra Celentano e Maura Paparo. Da ben tre settimane va in scena una farsa sulla mancanza di un banco di Hip Hop, che Maura vuole conquistare a scapito dei due allievi di danza classica, ovvero Carlo e Serena Carassai. Come ormai si sa Maura vorrebbe fuori Serena e lasciare spazio ad un suo pupillo, Pasquale, che segue ormai da almeno un decennio. Figlio di una sua allieva, Pasquale è considerato meritevole di entrare nella scuola da Maura. Al di là delle simpatie personali (del resto Daniela Stradaioli e Gianluca Lanzillotta sono ex allievi di Steve), la novità della settimana è data dal risultato del sondaggio che ha campeggiato per una settimana sul sito di Amici. L’opinione del pubblico a casa premia Maura per soli 2 punti percentuali, 51% contro il 49% raccolto da Alessandra. Quasi un ex-aequo, che però prevede che la Commissione sia chiamata ad esprimersi a maggioranza (finalmente hanno imparato) sull’opportunità di lasciare un banco a Maura.
    Alessandra chiede ai colleghi di non tener conto del risultato del sondaggio perché la domanda è mal posta. “In realtà bisognava chiedere ‘Vuoi cacciare Serena per permettere a Maura Paparo di avere il suo banco di Hip Hop’? Perché questo è il succo del ragionamento”.

    In fin dei conti Alessandra ha ragione. E la commissione la premia, salvando Serena e non concedendo il banco a Maura. Ma, seguendo le indicazioni di Alessandra, la prossima settimana si terrà una sfida tra Serena e Pasquale per giudicare chi tra i due è meritevole di entrare nella scuola. Che parlino i fatti e non i docenti. Nonostante le proteste di Maura che chiede, perché sia davvero equa, che la sfida venga posticipata di tre settimane per permettere a Pasquale di mettersi alla pari con Serena, la sfida si terrà la prossima settimana.



    Prima dello scontro tra Sole e Luna è il momento di Alessandra Amoroso che ha vita facile nei confronti della sfidante Alessia. Con pochi dubbi il giudice Rudy Zerbi, presidente della Sony, presagisce un futuro luminoso per Alessandra, che resta quindi nella scuola.
    La sfida interna è lunghissima. Ben 10 le prove sostenute dalle due squadre, una scelta che Maria giustifica con la delicatezza del momento. Il pericolo di sfida estemporanea richiede una valutazione completa e quindi la gran parte della trasmissione è dedicata a questo. Giusto il tempo per far slittare le sfide esterne alla messa in onda della striscia quotidiana.
    Andiamo con ordine.
    Prima prova, assolo Maura: Francesca Maiozzi (Luna) vs Alice Bellagamba (Sole). Davvero brava Alice che porta in vantaggio il Sole.
    Seconda prova, canto uomini: Luca Napolitano (Sole) vs Valerio Scanu (Luna) in un duetto con Silvia Olari e Martina Stavolo. Scelto Luca, il meno peggio in una prova disastrosa per le due squadre.

    Sole 2-Luna 0.
    Terza prova, assolo Garrison: Adriano Bettinelli (Luna) vs Gianluca Lanzillotta. Vince Gianluca, Sole 3-Luna 0.
    Quarta prova, canto donne: Martina Stavolo (Luna) vs Silvia Olari (Sole). Appena si profila la sagoma del pianoforte per Silvia, Martina scatta come una molla. “Se lei canta al piano la prova non è equa”. Maria è d’accordo, anche se Silvia si giustifica dicendo che la proposta è arrivata dai docenti. In effetti già nella verifica di ieri i professori avevano sottolineato come al piano molte delle sue incertezze tecniche vengano mascherate: un suggerimento, certo, per la sfida interna. La responsabilità se la prende Peppe Vessicchio, che suggerisce a Silvia, insieme a Zerbi e agli altri docenti di canto, di cantare sulla base. “Dimostra cosa sai fare anche nelle situazioni improvvisate”. Silvia accetta di buon grado, ma perde. Sole 3-Luna 1.
    Quinta prova, danza contemporanea: Andreina Caracciolo e Adriano Bettinelli (Luna) vs Gianluca Lanzillotta e Alice Bellagamba (Sole). Vince chiaramente il Sole che si porta sul 4 a 1.
    Sesta prova, recitazione. Parità tra Angelo Marotta (Sole) e Piero Campanale (Luna).
    Settima prova, canto uomini: Mario Nunziante (Luna) vs Iacopo Di Stefano (Sole). Vince la Luna, che inizia la rimonta. Sole 4-Luna 2.
    Ottava prova, assolo di Steve: Gianluca e Alice (Sole) vs Andreina e Adriano (Luna). Vince ancora la Luna che si porta ad un solo punto di distanza.
    Nona prova, canto donne: Silvia Olari (Sole) vs Martina Stavolo (Luna). Cantano Mercy sulla base e nonostante una stonatura atroce Martina vince: Sole 4-Luna 4, parità.

    La scelta a questo punto passa alle due squadre: hanno la possibilità di continuare con la prova dei cantautori o di scegliere un cavallo di battaglia in qualsiasi disciplina vogliano. Il Sole punta, ovviamente, su Silvia che canta al piano Georgia on My Mind, mentre la Luna, rischiando notevolmente, punta su Mario Nunziante, anche lui al piano, con una canzone non sua.
    A sorpresa vince Mario: Luna 5-Sole 4 e in sfida estemporanea vanno Iacopo Di Stefano contro Arturo Caccavale, l’uomo con la tromba, e Daniela Stradaioli contro Maddalena Malizia.

    Il pubblico in studio, considerato peraltro che la puntata è registrata, ci informa che alla fine Iacopo ha dovuto cedere il suo banco ad Arturo, mentre Daniela è riuscita a difendere il suo.
    Ma alla fine della puntata domenicale si è aperto un nuovo caso disciplinare. Dopo Domenico Primotici a cadere sotto la scure del microfono aperto durante i break pubblicitari è Leonardo Maki Monteiro. Già nella puntata di ieri, come riportatovi, Leonardo aveva avuto un richiamo per aver dato della perfida ad Alessandra Celentano, dopo la mozione di sospensione nei confronti di Domenico. Leonardo si era scusato, dicendo di non pensare quello che aveva detto e che tutto andava imputato al momento. Di seguito i video.





    Ma Leonardo ci ricasca proprio durante la puntata. Parte un Rvm: sul 3 a 0 per il Sole Leonardo afferma che tutto è stato già deciso dalla Commissione, che evidentemente vuole dare la vittoria agli avversari. Maria diventa una iena: “Se lo pensi davvero, se pensi che sia tutto un tarocco devi andar via di qua. Imparate a non scaricare le vostre sconfitte sugli altri: ora che hai vinto non lo diresti più, vero?”. Maria è giustamente furiosa. E pensare che noi saremmo d’accordo con Leonardo proprio per il motivo opposto: fare 10 prove ci è parso un modo per far arrivare le squadre in parità e decidere al fotofinish. Poi ci insospettisce il fatto che Francesco De Nicola non era in studio per febbre: e se avesse vinto il Sole chi avrebbe fatto la sfida estemporanea?

    A pensar male si fa peccato, ma quasi sempre ci si indovina, dice un vecchio adagio. Ma Leonardo viene punito con una nuova sfida. Niente sospensione questa volta.
    Per il resto Valerio Scanu è ancora primo in classifica: qualcuno potrebbe spiegarci il perché?

    1517

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE