Amici, un lungo weekend di sfide

Amici, un lungo weekend di sfide

Amici di Maria De Filippi, vince Sebastiano, Luca aspetta la sua sfida, Maria Luigia bacia Sebastiano, Alessandra Valenti candidata alla sida per scarsi risultati

    Amici, un lungo weekend di sfide

    Ieri puntata in diretta di Amici di Maria De Filippi, per seguire le sfide esterne di Luca Barbagallo (ballerino e capitano della Luna) e di Sebastiano (attore del Sole). Sebastiano ha vinto, con la benedizione del regista Neri Parenti, membro esterno. Per Luca prova rimandata probabilmente a domani pomeriggio, causa malattia dello sfidante Mattia. Ma nello speciale di domani la commissione dovrebbe decidere anche se mandare in sfida Alessandra Valenti. In alto il video della sfida di Sebastiano.

    Luca, dunque, deve aspettare ancora 24 ore per sapere se conserverà il banco nella scuola di Amici. Domani per lui sarà una giornata impegnativa, considerato che dopo la sfida, qualora vincesse, dovrà svolgere il non semplice ruolo di capitano e portare la propria squadra (la Luna) alla prima vittoria contro l’altra metà della classe (Sole). Quest’ultima non vive momenti tranquilli, considerato che il ballerino di punta (e finora l’unico che abbia mostrato di saper ballare), Francesco, è fermo a causa di un infortunio al menisco: è tutto sulle spalle di Gianluca, quindi, e immaginiamo che contro Gennaro e Luca si sia per lui davvero poco da fare.
    Del resto Gianluca, che dovrà ballare il passo a due di Alessandra in coppia con Susy, è stato bersagliato di critiche e non solo dalla docente di classico. Anche Steve è intervenuto, sottolineandone la scarsa capacità di apprendimento: “In sei anni non mi sono mai trovato in una situazione del genere”. Torniamo al solito problema: perchè ammetterli alla scuola, per mortificarli?

    Sebastiano invece ha la meglio nella sua sfida esterna contro Michele, svoltasi al “cospetto” del regista Neri Parenti, giunto in studio anche per promuovere il suo nuovo film natalizio con Christian De Sica, Natale in crociera. Ricordiamo che Sebastiano era andato in sfida per decisione della commissione dopo un’interrogazione non proprio brillante e con lo scopo di far “reagire” l’allievo, considerato troppo insicuro. Il pezzo preparato per la sfida – un dialogo tratto da Giovani, carini e disoccupati (scelto a caso?) – non è però sufficiente al giudice Parenti per esprimere un parere definitivo e pertanto i due sfidanti sono chiamati a sostenere una sorta di improvvisazione a partire da quanto precedentemente recitato. Sebastiano risulta più convincente, soprattutto per il suo primo piano, qualità imprescindibile per la “recitazione” cinamatografica: per Neri Parenti i due ragazzi hanno stili completamente diversi – “una più costruita, una anche troppo naturale, da una parte una dizione perfetta dall’altra meno” – ma Sebastiano è riuscito a trasmettere più emozioni e mantiene il suo posto nella scuola.

    Come accaduto per Sebastiano, anche Alessandra richia la sfida per decisione della commissione: le scarse doti tecniche della ballerina e il giudizio impetoso della Celentano, che la ritiene fisicamente inadatta alla danza, come del resto Susy, hanno spinto Steve a proporle una sfida esterna che potrebbe sbloccare la situazione, come avvenuto la scorsa settimana per Vale Mele. La ragazza non vuole, teme di uscire, ma la scelta pare obbligata: o va in sfida o verrà molto probabilmente cacciata dalla commissione.

    Domani ne sapremo di più.

    Archiviato, per il momento, il capitolo delle sfide, vale la pena di rtornare su un episodio che ha tenuto banco nella scuola questa settimana, il bacio tra Maria Luigia e Sebastiano. Una prova di improvvisazione rap ha visto Maria Luigia confezionare una sorta di dichiarazione d’amore per Sebastiano, suggellata, a fuor di compagni, da un bacio. Che sia l’inizio di una nuova love story dopo la telenovela Francesco-Cassandra?

    La puntata di oggi ha riservato un’altra sorpresa: la camera del residence che ospita i 4 ballerini della scuola è stata danneggiata. Gennaro ha ammesso di aver macchiato una parete con la fiamma di un accendino e per domani si attende l’annuncio della punizione. Ancora senza colpevole il secondo danno, un buco nella moquette, per il quale si sospetta ancora del magro ballerino della Luna.

    Ultima notazione per l’interrogazione delle ballerine Vale e Valentina, chiamate ad improvvisare una coreografia di appoggio all’esibizione di un cantante. Vale balla per Marco, Valentina per Pasqualino. Per i docenti (Alessandra, l’assistente e Steve) tutte e due hanno esagerato con i movimenti, rovinando talvolta addosso ai cantanti, ma piace di più lo stile di Valentina, che riceve due 5 e un 6. Vale invece raccoglie tre 5 e scoppia a piangere: dice che Marco non l’ha aiutata, non l’ha mai guardata, non è riuscita a creare un feeling con lui, arrivando persino a baciarlo alla fine del pezzo per attirare la sua attenzione. Ma del resto nessuna delle due esibizioni ha rispettato le consegne. Un giudizio viene espresso anche dai maestri di canto, che distruggono Marco, reo di non applicare mai i consigli e gli insegnamenti forniti a lezione, ed invece apprezzano Pasqualino, molto più umile, reattivo e disponibile all’apprendimento.

    Intanto, in attesa di scoprire l’ospite di domani, rivediamoci l’esibizione dei Piquadro, ex allievi della scuola di Maria De Filippi, che hanno presentato Tu sei la musica in me, brano entrato nella colonna sonora di High School Musical 2.

    1173

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE