Amici: Marco Carta vince la sfida e resta, Mattia la perde e lascia la scuola

Amici: Marco Carta vince la sfida e resta, Mattia la perde e lascia la scuola
da in Amici 2017, Canale 5, Intrattenimento, Marco Carta, Maria De Filippi, Programmi TV, Reality Show, Talent Show, sfida, Simonetta Spiri
Ultimo aggiornamento:

    Marco Carta e Mattia De Salve

    Marco Carta vince la sfida contro l’aspirante allievo di Amici, Paolo, giudicato più preciso, più tecnico ma senza personalità dal commissario esterno Marco Mangiarotti. E così Marco ha “l’ennesima” ultima chance per mostrare quello che vale. Niente da fare per Mattia De Salve, sconfitto dallo sfidante Vincenzo.

    Andiamo con ordine. Innanzitutto Marco e Simonetta, candidata anche lei alla sfida esterna, hanno fatto una pre-sfida per decidere chi tra loro avrebbe sostenuto la gara con un esterno. Simonetta è risultata più brava nell’eseguire “Io canto” e quindi ha potuto rindossare subito la felpa celeste dei titolari.

    Eliminata, dunque, la sfida di Simonetta, restano da seguire quella di Marco e quella di Mattia. Miracolosamente quella di Marco si svolge nell’arco della puntata, con due brani (Amore-Mistero di Federico Angelucci e I don’t want to miss a thing degli Aerosmith) e il cavallo di battaglia. Marco, che patisce un abbassamento di voce per un arrossamento della gola, sembra particolarmente scarico e inespressivo, mentre Paolo dimostra una maggiore padronanza tecnica e una certa partecipazione.
    “Avete due stili troppo diversi, più pop quello di Paolo, più rock quelo di Marco, per cui a decidere sarà il mio gusto” dice Mangiarotti, prima di decretare la vittoria di Marco, che però redarguisce subito dopo. “I tuoi professori hanno ragione, hai molti problemi, difficile sentire un’intera canzone intonata e senza problemi di testo, ma quando canti come sai fai emozionare.

    Ma questa è davvero la tua ultima chance“.
    Stronca poi Paolo, che aveva accennato una protesta: “E’ oggettivo che ho cantato meglio”, dice sostanzialmente Paolo, ma Mangiarotti lo gela: “Non mi piace come canti, sei banale“.

    Paolo incassa e rilancia, chiedendo che fine abbia fatto il quarto banco di canto annunciato all’inizio di Amici e di cui poi si sono perse le tracce: Luca Zanforlin risponde, in pratica, che resterà vuoto, anche perchè far entrare un nuovo elemento senza una sfida ad un mese dal serale non sembra loro corretto. Ma Paolo dubita, facendo capire che se Mangiarotti avesse dato a lui la vittoria quel posto sarebbe stato occupato da Marco, ma a questo punto non lo sapremo a meno di qualche sconvolgente sfida nelle prossime (poche) settimane.

    Mattia ha invece perso la sfida con il ballerino Vincenzo Mingolla. Le esibizioni andranno in onda domani, ma il verdetto è ormai noto. Un passaggio lampo per Mattia, che dopo poche settimane segue il destino di Luca Barbagallo, a scapito del quale aveva fatto il suo ingresso ad Amici.

    Lo speciale di sabato si aprirà con una sfida tutta interna, ma non molto personale tra Antonino, il nuovo ballerino del Sole, e Gennaro, veterano ballerino della Luna. L’atteggiamento arrogante di Antonino, almeno così è risultato per i neo compagni, che continua a dichiarare di essere il migliore ballerino della scuola, ha spinto Maria a proporre una sfida tra lui e Gennaro, unico titolare “storico” disponibile, visto che Francesco ancora non balla. Ma la sfida avrà ripercussioni sulle squadre visto che chi perderà regalerà due punti alla squadra avversaria per la sfida interna del sabato.
    Grandi polemiche, ma la Commissione ha deciso cosi. Così fu detto, così fu scritto, così fu fatto.

    762

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amici 2017Canale 5IntrattenimentoMarco CartaMaria De FilippiProgrammi TVReality ShowTalent ShowsfidaSimonetta Spiri
    ALTRE NOTIZIE