Amici Kids cancellato: puntata zero da dimenticare per la De Filippi

Amici Kids cancellato: puntata zero da dimenticare per la De Filippi

Morto prima di nascere, Amici Kids non vedrà la luce nella prossima stagione televisiva: il programma di cui Maria De Filippi è autrice non ha soddisfatto Mediaset

da in Alessia Marcuzzi, Amici 2017, Canale 5, Gerry Scotti, Paolo Bonolis, Programmi TV
Ultimo aggiornamento:

    amici kids maria de filippi

    Amici Kids è finito ancor prima di iniziare. A rivelare la notizia è stato il settimanale Oggi, sottolineando che lo show non partirà nella prossima stagione televisiva. Le cause sarebbero da imputare non soltanto a una concorrenza spietata – Io Canto, infatti, non sarebbe stato cancellato da Mediaset – ma anche a dei contenuti ancora da definire in tutti i loro aspetti. ‘La notizia – ha spiegato il settimanale – arriva come un fulmine a ciel sereno. Sembrava ormai tutto pronto per il debutto della nuova trasmissione, da inserire nei palinsesti il prossimo autunno. Il numero zero, però, non ha dato i risultati sperati. E, quindi, il banco è saltato‘. Tutto ciò che è stato detto a proposito dello show, ovviamente, non è stato inventato di sana pianta: dalla toto-conduzione alla mini-accademia, in un modo o nell’altro abbiamo scoperto quasi tutto su qualcosa che non vedremo presto. Qui di seguito tutti i dettagli.

    Amici 12 non sarà rimpiazzato

    Amici 12 all'Arena di Verona con Maria De Filippi

    Il fenomeno Amici continuerà a far parlare di sé per molto altro tempo ancora: oltre alla quasi sicura dodicesima edizione, che potrebbe concludersi con un ennesimo serale diviso tra Big e Giovani, Maria De Filippi avrebbe intenzione di sperimentare una nuova formula con Amici Kids, sul quale sappiamo poco e niente, ma che senz’altro riproporrà lo schema che ha caratterizzato sinora il talent. La notizia, pur non essendo stata ancora confermata ufficialmente, è stata diffusa in rete dall’agenzia stampa Adnkronos, che ha anche cercato di spiegare il motivo di una tale scelta, in rapporto ai costi (e quindi alla crisi che Mediaset sta attraversando, anche a causa di una stagione non proprio felice): ‘La costola baby del programma punterebbe anche sull’ottimizzazione dei costi rappresentata dal fatto che il nuovo programma utilizzerebbe le stesse stutture degli Studi Elios e in parte lo stesso staff dell’edizione dedicata ai ragazzi più grandi‘.

    Per chi teme che Amici 12 possa essere rimpiazzato, non c’è alcuna ragione di arrivare a conclusioni affrettate (e decisamente fuori luogo): nonostante i grandi cambiamenti che caratterizzeranno la prossima edizione del talent show, il programma sarà mandato in onda regolarmente, anche perché sono stati già pubblicati tutti i contatti per i provini.

    Ritornado ad Amici kids, lo show sarebbe già stato ideato e proposto ai vertici Mediaset – si vocifera, per esempio, che l’incontro tra Maria De Filippi e Piersilvio Berlusconi sia già avvenuto e che il vice presidente abbia dato il consenso, entusiasta e soddisfatto di avere ancora una volta materiale interessante da sottoporre ai telespettatori -; nulla, però, è stato ancora confermato, visto che la collocazione dello show della Sanguinaria dovrebbe essere autunnale e corrisponderebbe, quindi, a quella di Io Canto, una vera e propria garanzia grazia alla simpatia di Gerry Scotti, al talento dei bambini partecipanti e a una regia strepitosa (per chi stesse pensando a un litigio tra Gerry e Maria, tra l’altro, il problema non sussiste: i due conduttori vanno d’amore e d’accordo e avrebbero persino discusso assieme di alcuni punti del nuovo show).

    Gerry Scotti si dispera: sostituito Io Canto?

    Gerry Scotti perde Io Canto

    Resta da capire, indipendentemente dai rapporti con gli altri conduttori e i vertici aziendali, perché Maria abbia voluto proporre un talent in salsa ‘mini’, che è già presente nel palinsesto; certo, lo show della De Filippi potrebbe aggiungere qualcosa come la vita nella scuola – difficilmente realizzabile, a dire il vero, ma la Sanguinaria, dopo Verona, ha dimostrato di ‘potere l’impossibile’ -; lo scheletro del programma resta sempre quello, però (non per niente, sta circolando il nome di ‘Amici Kids’ o ‘Amici junior‘).

    Per Gerry Scotti, in realtà, non si tratterebbe proprio di un bel periodo: Mediaset ha già capito con l’esperienza fallimentare del GF che riproporre di seguito lo stesso format potrebbe portare a risultati davvero inaspettati; ecco perché, nonostante tra lui e Maria non ci sia dell’astio, la sostituzione di Io Canto è sempre più probabile: oltre ad essere un programma ‘nuovo’, Amici Kids risulta, come già detto, anche meno costoso; nel caso in cui il progetto dovesse andare in porto, infatti, sfrutterebbe le stesse strutture del talent show a cui siamo stati abituati.

    Alessia Marcuzzi alla conduzione di Amici Kids?

    Alessia Marcuzzi conduce Amici Kids

    Probabile ma non definitiva; i vertici aziendali, infatti, hanno intenzione di presentare il programma il 13 giugno con una sorta di puntata zero, che dovrebbe proporre gli stessi contenuti (forse una scenografia meno ricca) di quello ufficiale e che sarà condotta da Alessia Marcuzzi (non sono stati ancora rilasciati ulteriori dettagli, ma non dovrebbe trattarsi di una bufala). A pubblicare i primi rumor è stato il settimanale Oggi, che, però, non ha parlato di una diretta in data 13 giugno, ma di una registrazione, che avrebbe dovuto andare in onda in autunno, con la partecipazione di un numero non precisato di ragazzini tra gli otto e i nove anni.

    Le voci di corridoio sul programma si sono rincorse senza sosta sin dai primi pettegolezzi, e non riguardano soltanto le materie sulle quali i piccoletti della Sanguinaria dovranno impegnarsi – si dice persino che Maria abbia intenzione di affiancare al canto e al ballo una materia simile alla recitazione -, ma anche la probabile conduttrice. La De Filippi, infatti, sarà solo autrice e produttrice; la conduzione, invece, potrebbe essere affidata a Rita Dalla Chiesa, che più volte ha manifestato grande stima e affetto nei suoi confronti (prima della fine di Amici 11 aveva dimostrato di tenere parecchio a una eventuale conduzione nel day time del talent show), oppure ad Alessia Marcuzzi, che, vedova del Grande Fratello, sta cercando di trovare un’altra buona strada nel palinsesto Mediaset; la frizzante compagna di Francesco Facchinetti, in realtà, sarà provinata in occasione della puntata zero e, solo se tutto dovesse andare per il verso giusto, le probabilità di rivederla in autunno saranno altissime.

    L’ipotesi di una Marcuzzi al timone di Amici kids non è negativa né preoccupante: chi segue Alessia da sempre sa che la conduttrice è perfetta per ruoli meno ‘istituzionali’, come quello che si richiederebbe alla conduttrice di un talent per ragazzi, e che mette tutta se stessa nel lavoro che svolge; la sua simpatia e il suo eterno sorriso, per di più, rappresenterebbero senz’altro un mix vincente (lo si spera, almeno, visto che, quando fu mandato in onda Il ballo delle debuttanti, ad andar male non furono i contenuti dello show, ma proprio la conduttrice, la già citata Rita Dalla Chiesa, davvero spaesata in un mondo che non le apparteneva nient’affatto).

    Nulla è certo, comunque: in ‘lista d’attesa’ ci sarebbero anche lo stesso Gerry Scotti, che, nel caso in cui tutto dovesse andare in porto, dovrebbe rinunciare a Io Canto (le cui sorti, nonostante i provini, sono assolutamente incerte), e Paolo Bonolis, che già ha avuto a che fare con i bambini, assieme a Luca Laurenti, in quel successone che porta il nome di ‘Chi ha incastrato Peter Pan?‘. La sua presenza rappresenterebbe senz’altro una garanzia, ma le considerazioni da fare sono parecchie: Gerry, perdendo Io canto, dovrebbe essere di diritto il prescelto (essendo, tra l’altro, un conduttore molto capace); dall’altra parte, però, c’è una Marcuzzi freschissima (forse troppo ‘sporca’, venendo da un reality molto contestato come il GF, per un programma per bimbi) e un Bonolis che, come già detto, non ne ha mai sbagliato una (o quasi).

    Cosa vi aspettate dalla nuova trovata di Nostra Signora Tv? Si tratterà della solita formula trita e ritrita, vista e stravista, oppure di un bel progetto? Il 13 giugno è alle porte – anche se della pubblicità non c’è ancora traccia – e scopriremo tutto nei minimi dettagli, ricordando che, pur essendo una buona autrice, Maria – qualora le scelte fossero dipese completamente da lei – non ha quasi mai azzeccato i presentatori: non solo Rita Dalla Chiesa per Il ballo delle debuttanti, ma anche Claudio Amendola e Vanessa Incontrada per il noto programma Let’s dance.

    1532

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alessia MarcuzziAmici 2017Canale 5Gerry ScottiPaolo BonolisProgrammi TV