Amici: i concorrenti ribelli e dimenticati del talent show creato da Maria De Filippi

Non mancano ad Amici concorrenti ribelli o sentitisi dimenticati dalla conduttrice Maria De Filippi

da , il

    In ben dodici anni di onoratissima programmazione i concorrenti di Amici di Maria De Filippi hanno regalato emozioni, intrattenimento e persino molto gossip. Lungi dall’essere tutti campioni di popolarità come Marco Carta, Alessandra Amoroso ed Emma Marrone, alcuni allievi del talent show si sono rivoltati contro la conduttrice, rimproverandola pubblicamente di averli abbandonati immediatamente dopo l’uscita dal talent. Poco incline alle polemiche, la De Filippi ha semplicemente rivendicato il proprio ruolo di conduttrice e non di madre di giovani pronti a mettersi in gioco nella sfera professionale dagli esiti più incerti: il mondo dello spettacolo.

    A guidare la carica dei delusi è stato il cantante Dennis Fantina, vincitore della prima edizione di Amici meglio nota nel 2001 come Saranno Famosi. Dopo tanti equivoci sul suo conto – girava voce che avesse abbandonato la musica per fare l’operaio e che avesse litigato pesantemente con la conduttrice – Dennis ha optato per la diplomazia negando sia aiuti per la carriera che ostilità da parte della conduttrice. Una presa di posizione è arrivata, però, sulla mancata convocazione tra i big in quel di Amici 12, come evidenziato dall’intervista al sito HTTP 500 2.0 rilasciata a giugno 2012: ‘Siamo sempre stati trattati da reietti – noi di Saranno Famosi – a meno che non facesse comodo per il numero di edizioni da dichiarare. Premesso questo, va visto poi il format, che è totalmente diverso, quindi le due tipologie di programma non sono uguali. Ora, se io ho fatto Saranno Famosi e vengo tagliato fuori potrebbe anche essere giusta la mia non partecipazione ma non essendo cosi, visto il numero di edizioni di Amici, io ero dentro… eccome! Quindi perché non dovevo esserci?‘.

    Quattro anni fa, in un’intervista a Leggo altri ex allievi di Amici lamentavano l’abbandono da parte della conduttrice al termine del programma come Toni Propato e Luca Dono, mentre la cantante Imma Allozzi ha rivendicato la scelta di lasciare il programma in corsa non sentendosi rappresentata dal programma. Ben più clamoroso fu, invece, l’exploit di Martina Stavolo, cantante di Amici 8 che propose a Sanremo un brano dal titolo emblematico ‘Ma quale Amici’. Seppur non ammesso in gara, il pezzo suscitò polemiche per alcuni passi incriminati: ‘Ma quale Amici/io volevo fare quello che mi piace/conquistare con la musica la pace/quella scuola mi piaceva tanto/sembrava il posto giusto per costruire tutto/Accidenti alla passione/che negli anni si trasforma in ambizione/le promesse di una strega/fanno gola alla tua idea/e puoi ritrovarti a letto con Maria‘. Nonostante abbia smentito qualsiasi riferimento al programma che le ha dato la popolarità, la ragazza si è beccata rimproveri dal collega Luca Napolitano e della ‘rosicona’ dallo storico autore di Amici, Luca Zanforlin.

    Ben più armoniosi sono stati i distacchi tra lo staff di Maria De Filippi ed altri due talentuosi concorrenti quali Leon Cino e Loredana Errore. Il primo, vincitore di Amici 3 e promosso a ballerino professionista dopo qualche edizione fu escluso dal cast del programma senza alcuna spiegazione. Come Leon anche Loredana Errore, talentuosa rivale di Emma Marrone in Amici 9, ha preso bene il diradarsi di ospitate ad Amici commentando con filosofia la mancata convocazione all’interno del girone Big di Amici 12 lo scorso anno.