Amici, gli sfidabili della settimana

Amici, gli sfidabili della settimana

Ad Amici le Squadre del Sole e della Luna decidono gli allievi sfidabili in vista della sfida interna di domani

    Gli Amici del Sole e della Luna si sono sottoposte alla verifica propedeutica per l’indicazione degli sfidabili della settimana. In base aigiudizi dei docenti e alle decisioni della squadra sono risultati sfidabili Francesco (canto) e Andreina (ballo) per la Luna e Daniela (ballo) e Alessandra (canto) per il Sole. La prima sfida esterna, che vede a rischio Leonardo, si terrà domani al cospetto di Maria De Filippi. In alto l’esibizione di Alessandra.

    Questa settimana sono andate in onda solo alcune delle esibizioni dei ragazzi, selezionate in base al grado di interesse (e probabilmente di classifica) per il contenuto potenzialmente polemico. Si sono così evitati i tagli, ma non le critiche del pubblico a casa per l’arbitrarietà delle scelte fatte dagli autori che hanno introdotto, come al solito, una nuova regola: i ragazzi non rientrano in sala relax per scegliere i due sfidabili, ma devono comunicarli immediatamente. La motivazione risiede nella necessità di evitare ‘accordi’ o ‘combine’. La domanda sorge spontanea: allora perchè prima li rispedivano in sala relax? Che si aspettavano?

    Comunque alla fine i nomi sono usciti: Francesco, già capogruppo della squadra della Luna, poi sostituito con Martina, è stato unanimemente scelto dalla squadra per la sfida di canto: la speranza che giunga qualcuno bravo a farlo fuori evidentemente accomuna pubblico e compagni.
    Intanto Leonardo Maki Monteiro si prepara alla prima sfida esterna che si terrà domani sotto lo sguardo vigile di Maria che controllerà anche l’andamento della seconda sfida interna dalle squadre. E mentre iniziano i primi sguardi di sottecchi tra Jurman e Grazia di Michele sulla gestione delle lezioni e le strategie didattiche, si iniziano a diffondere i primi germi della rivolta ai docenti.

    Cià nelle scorse puntate non sono mancati commenti e apprezzamenti poco rispettosi nei confronti del corpo docente (soprattutto da parte di qualcuno che si sente già arrivato), ora ci si mette anche Martina che fin da subito non lega con Jurman e lo accusa di averla valutata sfidabile (poi salvata dai compagni) solo per il tono di una sua risposta. In sintesi, in attesa che Jurman, combattutto, decidesse se era il caso di metterla in sfida, Martina a chiesto a Vessicchio quale fosse la ragione di una sfida: “Se ho carenze tecniche cosa cambia in una settimana?”. E Jurman: “Alloranon hai capito cos’è questa scuola, in una settimana si fa tanto. Ti metto in sfida”. E lei: “Vorrei che i professori prendessero decisioni a prescindere dalle risposte dei ragazzi. Se l’avessi saputo non avrei parlato”. Tacere serve sempre.

    Da notare anche che Iacopo, giudicato ‘stortino’ (ovvero stonatino) da Vessicchio e Palma, non canterà domani la nuova sigla di Amici, Giorni, composta da Gigi D’Alessio. Veramente fiacca la prima prova dei ragazzi, ma a dire la verità è proprio la canzone a dare poco calore. A presto con gli aggiornamenti.

    546

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI