Amici e Academy insieme per Anbeta Toromani

Finalmente Anbeta è il titolo scelto da Raffaele Paganini e Alessandra Celentano per l'evento conclusivo della rassegna romana Invito alla Danza

da , il

    La locandina di Finalmente Anbeta

    Finalmente Anbeta è il titolo scelto da Raffaele Paganini e Alessandra Celentano per l’evento conclusivo della rassegna romana Invito alla Danza, in programma questa sera. Un omaggio ad Anbeta Toromani, star tv di Amici mai approdata ai santuari teatrali del balletto italiano, organizzato dall’étoile Raffaele Paganini, ormai sdoganato docente tv grazie all’esperienza di Academy.

    Si celebra questa sera al Teatro Villa Pamphilj di Roma, nell’ambito della rassegna estiva Invito alla Danza, un singolare gemellaggio tra Amici e Academy nel nome della danza classica di altissimo livello: una parata di stelle internazionali (da Amilcar Moret Gonzalez e Florencia Chinellato dall’Hamburg Ballet a Hector Budlla e Stefania Figliossi dall’Aterballetto, senza dimenticare Nelson Madrigal e Lorna Feijo dal Boston Ballet e Hikaru Kobayashi e Valeri Hristov del Royal Ballet) balleranno con e per Anbeta Toromani, che si esibirà con il suo abituale partner abituale José Perez. Lo spettacolo, ideato da Alessandra Celentano e prodotto dalla Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, renderà quindi omaggio a un vero talento della danza classica che un po’ per colpa della tv un po’ per orgoglio personale non ha potuto calcare le tavole dei palcoscenici teatrali più rinomati del balletto, ‘fermandosi’ al parquet di Amici.

    In ogni caso per Anbeta si tratta di un riconoscimento davvero lusinghiero: di fronte alla sua bravura e al suo talento è crollata ogni fittizia barriera e ogni forma di concorrenza ‘pseudo’televisiva, con una perfetta alleanza tra le commissioni dei due principali talent italiani a ‘base’ di danza.

    Sarebbe bello che lo spettacolo venisse registrato e trasmesso in tv: davvero una bella lezione di stile e di danza, al di là delle tante beghe televisive dei talent nostrani.