Amici, diretta web dell’ottava puntata. Esce Martina

Amici, diretta web dell’ottava puntata. Esce Martina

Parte tra poco l'ottava puntata di Amici 8 che si avvia alla conclusione: sette gli allievi ancora in corsa per la vittoria finale

da in Amici 2017, Primo Piano, Reality Show, Talent Show, Valerio Scanu, Blogcronaca, martina-stavolo, Squadra blu, squadra-bianchi
Ultimo aggiornamento:

    Tra poco parte l’ottava puntata di Amici, che seguiremo come sempre con la nostra blogcronaca in diretta web. Il clima non è certo dei più distesi, come dimostrano i commenti dei Blu, in particolare quelli di Valerio e Martina che non vogliono più lavorare con i docenti della commissione.

    La sfiducia degli allievi nei confronti dei professori è ormai al massimo: Martina e Valerio dichiarano di non voler più lavorare con i docenti per preparare le proprie esibizioni. Di fatto questa sera ci sarà una sorta di prova del nove, dopo la sfuriata di Maria De Filippi domenica scorsa. E’ vero che la commissione non voterà le esibizioni degli allievi, ma siamo sicuri che al primo commento si scatenerà l’inferno.

    I Blu, inoltre, hanno deciso di non servirsi della possibilità di inibire il televoto ad una esibizione dei Bianchi, conquistata con la vittoria nella sfida domenicale: vedremo se la Commissione accetterà la loro proposta. La puntata si presenta quantomai incerta e tesa. A tra poco per la diretta web dell’ottava puntata.

    21.19
    Parte la sigla. Platinette è bordata di mimose in vista della festa delle Donne, in Commissione anche Marco Mangiarotti. Maria inizia scusandosi dei modi avuti nella diretta di domenica, ma non si scusa per i contenuti espressi. Dopo la diretta c’è stato un chiarimento tra lei e la commissione e da domenica prossima ci sarà un secondo metodo di valutazione, non meglio chiarito, per rendere intellegibili i voti dei docenti.



    Prima Prova, Canto: Se ne Dicon di parole di Giuliano Palma, Valerio contro Mario.
    Inizia Valerio. “Il voto ha sempre ragione” canta Valerio che modifica il testo della canzone per far riferimento alla diatriba ancora in corso.
    Jurman: “Prova molto buona nonostante qualche problema di intonazione”;
    Gabriella: “Problemi di attacco e imprecisioni”…. e inizia il balletto tra i docenti.
    Platinette: “Ha cantato bene, punto. Se iniziamo subito così!”
    Tocca a Mario.
    Anche per lui problemi sull’attacco.
    Grazia: “Buona prova, brano non particolarmente difficile, piccola imprecisione all’inizio”;
    Jurman: “Non solo una piccola imprecisione… Do una sufficienza stentata”.
    Marco Mangiarotti: “Mario ha cantato meglio di quanto mi aspettassi, ma come interprete Valerio è più bravo”.
    Prima prova (senza rvm) vinta da Valerio.

    21.31
    Seconda prova, Prof Canto: il pezzo non è preparato, è stata scelto da Jurman che fa cantare Valerio e Mario (ancora) su The Greatest Love of All, di Whitney Houston.
    “Quando c’è un talento va evidenziato – dice Jurman – la prova è difficile per tutti e due visto che c’è un’introduzione a cappella. E’ una prova non solo di intonazione, ma che valuta anche la capacità di tenere voce ed emozioni”.
    Grazia si ribella, brano troppo difficile per Mario, pop melodico, e troppo vicina alle qualità di Valerio. Anche Platinette interviene: “Per ammissione della Houston è tutta tecnica”.
    Ma Mario dice di non conoscerla, nonostante sia inserito nell’I-Pod consegnato dalla produzione con i brani che possono essere oggetto di prova. Anche Luca dice di non conoscerla: un problema per Maria che non vuole annullare la prova. L’orchestra la suona per permettere ai ragazzi di capire quale sia, ma canta Platinette che la distrugge. Ma il siparietto è fantastico. Per ora pubblicità.

    21.45
    Mario ci prova ma inizia prima Valerio, per aiutare Mario. Praticamente tre quarti sono a cappella. Molto bravo Valerio, ma la prova ci sembra davvero proibitiva per Mario, che dal posto scuote la testa sconsolato. Povero, si interrompe, ma bravo, bravo, bravo per il coraggio (l’inglese non lo commentiamo).
    Jurman è contento di Valerio, su Mario “sei riuscito a portare comunque a casa qualcosa”.
    Grazia: “Mario ha tenuto l’intonazione e non avevamo dubbi sul fatto che Valerio riuscisse bene”.
    Mangiarotti: “Io stimo Mario e Valerio, due personaggi completamente diversi. Non possiamo, però, fare distinzioni tra testi in italiano o in inglese, tra stili e canzoni: siamo in un talent”.
    La seconda prova viene vinta da Mario: 1 pari.



    21.55
    Terza prova, stili a confronto: nuova prova di Danza per mettere a confronto Alessandra Celentano e Maura Paparo. Tocca ovviamente ad Alice e Pedro: ogni 40” cambio di stile come dimostrano i professionisti che partono alla sbarra per poi passare all’hip hop e via così. Ma che senso ha?
    La prova, molto lunga, comunque è spettacolo puro. Alice e Pedro si intravedono soltanto in qualche frammento. Mah, bellissime le coreografie, ma ballate in parte dai due concorrenti e solo nel proprio stile. Pubblicità.



    22.08
    Questa terza prova spettacolo, ad uso dei prof, è vinta da Alice: 2 a 1 per i Bianchi.

    Quarta prova, Staffetta. Si basa su prove scelte dalle squadre. La squadra Bianchi chiede alla commissione di iniziare per prima per mettere in luce le proprie qualità, perché sono in svantaggio, mentre la squadra Blu comunica loro di non usufruire della possibilità di inibire il televoto per una prova dei Bianchi. I Blu chiedono di iniziare prima con un messaggio di quattro righe per cantare su brani a loro consoni.
    La Commissione premia il maggior rispetto dei Bianchi, dando loro la possibilità di iniziare.
    La prima canzone è scelta da Luca: si tratta di Quando, sulla quale sfida Martina. Che ci è piaciuta di più e ha ragione Platinette a dire che la canzone scelta da Luca non ne ha messo in evidenza le qualità.
    La prima staffetta è vinta da Martina: la palla passa ai Blu. Martina canta Heaven sfidando Mario.
    La seconda staffetta è vinta da Martina: la scelta resta ai Blu che puntano su Alessandra con No Woman No Cry contro Luca. Ma quanto è brava ‘sta ragazza: oltre alla voce particolare esprime davvero la gioia di cantare.
    Tocca a Luca, sempre un po’ rigidino. Pubblicità.

    22.35
    La terza e ultima prova staffetta è vinta da Luca.

    Quinta prova, Ballo, coreografia di Garrison, Pedro contro Alice. Ovviamente di coreografie di Steve non ce n’è più l’ombra.
    Inizia Pedro che balla con Maria, che stava cadendo per una presa riuscita male.
    Pedro non ha preparato la coreografia con Garrison, ma con gli assistenti. Non ha intenzione di lavorare più né con lui, né con Maura, mentre assolve Steve. Garrison: “Questa coreografia l’avevo pensata per te e hai fatto una bella figura; della presa non riuscita non mi interessa. Mi spiace che tu non voglia più lavorare con noi. Ma hai ballato bene. Ma perché non vuoi lavorare con noi?”.
    Pedro: “Sto più tranquillo, non sento più cose diverse in sala prova, dove mi fanno i complimenti, e al serale, quando sento cose cattive che non mi hanno detto prima”.
    Tocca ad Alice che balla con Josè. Presa spettacolare.
    Garrison: “Brava e carina”.
    Celentano: “In questo tipo di danza più baraccona è carina”. Ma perché queste parole di troppo e inutili.
    La quinta prova è vinta da Alice.

    22.47
    Sesta prova, Proibitiva: canzone scelta da Vessicchio (ormai da ribattezzare Il Perfido) particolarmente difficile, non preparata e per di più da cantare su un TAPIS ROULANT! Ahahahahahahah, SIORE E SIORI IL CIRCO!
    Bisogna cantare tenendo il passo: se non capiscono quale sia il passo giusto da impostare sul tapis rischiano di andare fuori tempo.

    La canzone è E’ Tutto un Attimo di Anna Oxa.
    I Blu chiedono che invece di stabilire chi della squadra avversaria debba cantare ciascuna squadra decida chi schierare. Chiaro vero?
    I Bianchi schierano Mario, i Blu Valerio. Pubblicità.

    23.00
    Inizia Mario. Il tapis è già regolato sulla base del brano, a quanto si capisce da quanto detto da Vessicchio. Ma intanto Mario canta. Per Jurman dovrebbe andare più veloce, ma Mario sembra tenere abbastanza bene il tempo.
    Tocca a Valerio che non cambia velocità al tapis e inizia a cantare. Di fatto regola il suo passo al di là della velocità del tappeto.
    Mah!!!!
    Vessicchio, chiamato in causa da Maria: “Difficile per tutti e due la prima parte della canzone; Valerio più tonico nelle note gravi, come da caratteristiche della sua voce, Mario ha un modo di porgere la parola affascinante”.
    Mangiarotti: “Bravi tutti e due: hanno messo in mostra le cose migliori. Visto che ha messo l’accento sul talento vorrei notare due cose, la versione femminile di Quando fatta da Martina e No Woman No Cry di Alessandra”.
    Grazia non ha capito la prova (e in qualche modo la capiamo) e passa il microfono a Gabriella. Platinette: “Sono stati dei cani tutti e due: la Oxa è una delle più dotate del mondo. Loro poveracci hanno pure cantato camminando”.
    Palma ha davanti a sé due monitor con gli spettri acustici. Ma il dubbio sulla prova resta: bisognava cantarla bene o impostare bene la velocità del tapis a tempo con la canzone? Chissà, non ci dormiremo stanotte.
    Vince Mario.

    23.11
    GIOIA! GIUBILO! Settima prova, passo a due di STEVE LA CHANCE! Dimostrano Leon (evidentemente rientrato nelle grazie del Maestro) e Franceschina. Ovviamente Pedro contro Alice.
    Bellissima la coreografia.
    Pedro ha preparato la coreografia senza Steve, che ha capito che Pedro ce l’aveva anche con lui. Steve così non si è presentato in sala.
    Iniziano proprio Pedro e Francesca. Anche qui rischio caduta di Francesca su una presa riuscita male.
    Steve: “La presa finale può capitare, ma c’erano imprecisioni un po’ dappertutto. Tu non fai mai schifo, ma devi sentire un po’ di più quello che ti diciamo in sala. A te i professori servono per crescere: sono due settimane che lo prepariamo”.
    Alice balla con Leon.
    Steve: “Un po’ di tensione, eh? Non è andato malissimo, ma eri un po’ tesa. Abbastanza fluido, ma mi è piaciuto di più nelle prove”.
    Vince Alice, ancora i Bianchi.

    23.21
    Ottava prova, canto, I Try, Luca contro Alessandra. Canzone scelta da Jurman. Canta Luca, poi pubblicità.

    23.27
    Tocca ad Alessandra. Un altro pianeta.
    Gabriella: “Complimenti ad Alessandra, brano nelle sue corde. Luca ha fatto del suo meglio”;
    Jurman: “Anche per Alessandra non era un brano facile…” e Luca Napolitano va a sedersi per protesta. Ci sa che è meglio che i docenti non parlino più.
    L’ottava prova è vinta da Luca. Bianchi saldamente in vantaggio.

    23.34
    Nona prova, Canto Prof, canzone scelta da Gabriella per mettere in risalto le doti di Luca contro Alessandra. Si tratta di Perdono di Tiziano Ferro, che serve a mettere in evidenza la scansione ritmica di Luca. E ovviamente scatta Jurman: “Mi fanno morire: tutti conoscono il senso ritmico di Luca, vogliono solo mettere in difficoltà Alessandra”. Vabbè, non c’è verso!
    Inizia Alessandra. Carina come sempre.
    Tocca a Luca, che la fa peggio di Alessandra volendo strafare. Si perde una serie di volte e anche a lui fiato manca: ha saputo dosarsi meglio Ale.
    Gabriella: “Scopo ottenuto [a noi non sembra per niente, n.d.r.]“;

    23.45
    Decima prova, un’altra Staffetta!
    Per estrazione partono i Bianchi. Iniziano con Mario che canta Ogni Volta contro Valerio. Maria svela che in settimana l’orchestra ha preparato 60 canzoni, niente male! Non male Mario, tocca a Valerio che ha senza dubbio una marcia in più nella voce calda. Pubblicità.

    23.56
    La prima prova staffetta è vinta da Valerio: la palla passa ai Blu.
    Pedro balla un assolo di contemporaneo contro Alice.
    Carte immediate: la seconda prova staffetta è vinta da Pedro. la decisione rimane ai Blu, che hanno rimontato. 6 a 5 per i Blu.
    Valerio sceglie Imagine e lascia ai Bianchi la decisione: Luca si oppone e canta Mario. Questa cosa però che Luca ormai fa andare avanti sempre Mario non è che ci piaccia molto: sembra che non abbia affatto voglia di mettersi a rischio e quindi ‘costringe’ Mario ad esibirsi anche quando non se la sente.
    Chiuso il televoto: la puntata viene vinta dai Bianchi con il 53% delle preferenze.
    Primo nome, Martina, che è sesta: salvi solo i primi due posti. La Commissione non la salva per un solo voto, 6 a 5. Martina esce dalla scuola.
    Martina: “E’ stata l’esperienza più bella della mia vita” e ringrazia tutti, anche la Commissione, “nel bene e nel male non li dimenticherò mai”. Ringrazia anche tutto il pubblico, quello dei fischi e quello degli applausi. E un pensiero speciale per Maria, “una mamma per tutti noi”. Pubblicità.

    00.13
    Finisce qui l’ottava puntata di Amici, che segna il ritorno delle squadre in parità: tre allievi per i Blu, tre per i Bianchi. Puntata piuttosto serrata, molte prove, pochi commenti e finalmente niente rvm. Noi consiglieremmo a Maria di invitare al serale un paio di critici musicali e un paio di esperti di danza e far esprimere a loro i giudizi sulle esibizioni: i siparietti tra Jurman, Grazia e Gabriella si ripetono sempre identici a se stessi. In attesa di scoprire cosa ci attende domenica vediamo la classifica della settimana:
    1. Valerio
    2. Alessandra
    3. Mario
    4. Luca
    5. Alice
    6. Martina
    7. Pedro
    A presto con gli aggiornamenti e buonanotte.

    2486

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amici 2017Primo PianoReality ShowTalent ShowValerio ScanuBlogcronacamartina-stavoloSquadra blusquadra-bianchi