Amici di Maria De Filippi, il talent show che non invecchia

Amici di Maria De Filippi, il talent show che non invecchia

    La finale di Amici 15 va in onda mercoledì 25 maggio 2016 e, sin dall’inizio, si rivela per quello che è: uno show in piena regola. L’ingresso in studio di tutto il cast, Maria De Filippi compresa, sulle note di Prisencolinensinainciusol sottolinea la festa in grande stile cui i telespettatori prenderanno parte, anche se solo attraverso uno schermo, di lì alle successive tre ore e mezza. Un lasso di tempo costellato da passi a due con una étoile, Eleonora Abbagnato, coreografie ineguagliabili e esibizioni da brividi.

    Amici di Maria De Filippi non è soltanto un talent show, ma il talent show di casa Mediaset che catalizza l’attenzione di pubblico e stampa. Pioniera e innovatrice, Queen Mary si conferma, ancora una volta, la regina della televisione italiana.

    Dopo 15 edizioni, il format non subisce l’effetto usura né l’effetto saturazione, grazie ai piccoli cambiamenti, ai piccoli accorgimenti, che, tassello dopo tassello, mettono insieme un prodotto attuale, contemporaneo, ma mai già visto.

    Una finale all’ultimo tweet, che ha visto trionfare il Big Boy Sergio Sylvestre, il gigante buono di questa quindicesima edizione, il quale ha battuto la favorita Elodie, seconda classificata davanti agli altri due finalisti, Gabriele e Lele.

    Finalisti Amici 15

    I quattro concorrenti, però, non sono stati gli unici protagonisti della serata.

    Emma, ad esempio, ha ricevuto un inaspettato regalo di compleanno da parte della padrona di casa: un video che ha ripercorso le tappe più importanti della sua carriera dal 2009 ad oggi. Per la finale, poi, direttori artistici e giudici (tranne Anna Oxa e Sabrina Ferilli) hanno cantato tutti insieme Il mio canto libero di Lucio Battisti.

    Poco spazio, infine, riservato alle polemiche. Una battuta di Virginia Raffaele ha velatamente risposto alle critiche della Oxa, ma l’attenzione è sempre rimasta sulla gara, sui quattro concorrenti che, da domani, dovranno imparare a camminare con le loro gambe.

    Maria De Filippi fa show con cose semplici, ma efficaci: niente colpi di scena, niente artifizi, la quasi assenza che fa presenza; il linguaggio comprensibile a tutti e diretto, da sempre la sua cifra stilistica. Come diceva Coco Chanel, ‘less is more’, e la De Filippi lo ha capito prima di chiunque altro.

    510

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI