Amici, dal 9 giugno i casting per l’ottava edizione

Dal 9 al 13 giugno si terranno i primi casting per l'ottava edizione di Amici di Maria De Filippi: di seguito le date e le raccomandazioni diffuse dalla produzione

da , il

    Amici, dal 9 giugno i casting per l’ottava edizione

    In migliaia aspettavano questa notizia: si aprono il 9 giugno i casting per partecipare all’ottava edizione di Amici di Maria De Filippi. Di seguito le date e le raccomandazioni diffuse dalla Produzione per presentarsi alle audizioni. In alto un estratto della fase finale dei provini dello scorso anno, in cui sono riconosciubili alcuni dei volti che sono poi entrati nella scuola, compreso quel Tony Maiello, scartato e poi diventato la star di XFactor.

    E’ ormai diventata una tradizione d’inizio estate: Cinecittà è pronta a subire l’assalto di migliaia di giovani, provenienti da tutta Italia, che stazioneranno per ore in attesa che venga chiamato il loro numero e che arrivi l’occasione di una vita.

    Come detto, l’ottava stagione di Amici inizierà ufficiosamente lunedì 9 giugno, con l’apertura delle selezioni che si concluderanno, per questa prima scrematura, venerdì 13.

    Tremila provini al giorno (ma come si fa?) suddivisi per categoria (CANTANTI, BALLERINI DI DANZA CLASSICA, BALLERINI JAZZ E HIP HOP, BALLERINI DI DANZA CONTEMPORANEA, ATTORI) che si terranno ogni giorno dalle 9.00 alle 17.00 presso gli studi di Cinecittà, in via Lamaro a Roma. Sono ammessi a sostenere il provino tutti coloro di età compresa tra i 18 e i 26 anni muniti di regolare documento d’identità, ma anche coloro che compiranno i 18 anni entro il 30 settembre 2008, purché accompagnati da un genitore munito di regolare documento d’identità.

    La Produzione ci tiene a sottolineare che non sarà riconosciuto nessun rimborso spese ai partecipanti e che si potrà sostenere il provino una volta sola.

    Inoltre, per mettersi al riparo da eventuali critiche, cerca di chiarire fin da subito i criteri e le modalità di selezione: “Ogni candidato verrà valutato in base alla propria disciplina, da professionisti scelti dalla produzione, nel tempo a disposizione per la prima valutazione. Coloro che avranno passato la prima selezione verranno valutati per quante volte si riterrà opportuno dagli stessi o da altri professionisti. Ad ogni candidato potrà essere richiesto un provino anche nelle altre discipline che il programma ritiene di adottare all’interno della Scuola oggetto (canto, ballo, recitazione e/o altro eventuale). Ad ogni giudizio qualitativo relativo al talento dei singoli candidati, potrà essere aggiunto un giudizio definito “caratteriale” per valutare le attitudini e le propensioni dei singoli candidati. Il giudizio sul talento, la propensione alle altre discipline della scuola e il giudizio caratteriale, saranno sostanzialmente i criteri di giudizio che la produzione terrà in considerazione per valutare i vari candidati“.

    Insomma bisogna evere talento e carattere – almeno sulla carta – per accedere alla Scuola più ambita d’Italia.

    Nel frattempo si pensa alla collocazione della prossima stagione. Lo spostamento dello Speciale alla domenica pomeriggio pare ormai cosa fatta: questo potrebbe voler dire che il serale resterà al mercoledì, collocazione testata quest’anno per la prima volta, peraltro con successo.

    A quanti volessero recarsi ai provini consigliamo di verificare le date dei casting collegandosi al sito di Amici: qualche variazione può sempre capitare. In bocca al lupo.