Amici, Carlo Di Martino lascia per infortunio

Carlo Di Martino, ballerino classico della scuola di Maria De Filippi, ha dovuto abbandonare Amici a causa di grave infortunio che gli costerà un'operazione e una riabilitazione di almeno quattro mesi

da , il

    Carlo Di Martino, uno dei ballerini più talentuosi dell’ottava edizione di Amici, lascia la scuola per un grave infortunio al ginocchio destro che lo costringerà al riposo per almeno quattro mesi. Grande il rammarico dei compagni, che lo salutano tra le lacrime, e dei professori, che lo esortano a non abbandonare il suo sogno e di tornare appena possibile a danzare. In alto Carlo riceve la notizia.

    Amici perde così uno dei suoi migliori allievi. Tutto è iniziato sabato scorso durante la registrazione della puntata domenicale: un movimento sbagliato (pare che il tutto sia da attribuire ai pliè della Celentano nella Varizione del Corsaro per la sfida contro Pedro) a carico di un ginocchio già colpito da altri infortuni e rottura del legamento crociato con sindrome meniscale. Questa la sentenza dello specialista che costringerà Carlo a un intervento chirurgico e a una riabilitazione di quattro cinque mesi. Troppo per una trasmissione tv che a gennaio vedrà iniziare la sua fase finale con i serali mangia-ascolti.

    Finisce così l’avventura di Carlo ad Amici, costellata di soddisfazioni e buoni risultati: i professori, affranti, lo incoraggiano a continuare gli studi non appena possibile, i compagni, al di là delle divisioni e delle rivalità di squadra, lo salutano commossi. Lui si commiata con la speranza di non essere dimenticato.

    Sul fronte del reality, però, ci assale un dubbio: il suo banco, ora libero, rimarrà tale oppure verrà ridato a Leonardo Monteiro, uscito dopo la sfida con Pedro? Sempre che non venga conteso con una nuova sfida classico vs Hip Hop tra Alessandra Celentano e Maura Paparo. Tutto è possibile.

    In basso la reazione dei compagni e dei professori.