Amici 9: ricompare Davide Flauto. Ospite Valerio Scanu

Amici 9: ricompare Davide Flauto. Ospite Valerio Scanu

Ennesimo speciale del sabato per Amici 9, di nuovo in diretta, in attesa del quinto serale, in onda domani alle 21

    Amici 9 torna alla diretta dopo lo speciale registrato sabato scorso in occasione del ‘misterioso’ cambio del regolamento con minacciata doppia eliminazione risoltasi poi in un ballottaggio che ha visto Rodrigo salvato dai prof e Borana uscire. Intanto ieri è uscita Nove, la nuova compilation di Amici 9: avremo modo di ascoltare altri inediti? Torna anche il pubblico in studio: immaginiamo che chiederà conto a Enrico del passaggio da Loretta Martinez a Luca Jurman. Update: è ricomparso Davide Flauto, che ha cantato il suo inedito, Dentro di me.

    Siamo pronti alla blogcronaca dell’ennesimo speciale del sabato per Amici 9, che domani vive il suo quinto serale, il secondo con il nuovo regolamento che prevede una doppia sfida, una doppia nomination e un ballottaggio finale, nel quale sarà decisiva l’opinione della commissione. Doppia sfida vinta dai bianchi la scorsa settimana, che quindi si sono portati sul 3 a 2 sui Blu nel computo totale delle sfide finora svoltesi.
    Ma vediamo cosa ci riserva lo speciale di questo pomeriggio: a tra poco.

    14.08
    Primo blocco dedicato ai Bianchi, che entrano sulla loro sigla, Satisfaction, contenuta nella nuova compilation Nove.
    Entra anche Kledi, che promuove un Galà di Danza organizzato dalla Croce Rossa, in cartellone lunedì 22 febbraio a Roma. Pubblicità.

    14.16
    Entra Maria De Filippi che ricorda le regole del serale di domani, che variano un po’ da quelle di domenica scorsa. Avverte anche i Bianchi che Enrico Nigiottiha deciso di rinunciare all’eventuale immunità del televoto (cosa che immaginiamo farà arrabbiare soprattutto i fans televotanti, che avranno speso fior di soldi per metterlo ai primi tre posti). Ma la sua proposta dovrà essere accettata dalla Commissione.

    Il giro delle esibizioni parte da Stefano De Martino, pupillo di Garrison, che lo considera il miglior ballerino che abbia mai avuto nel talent.



    Per lui niente pubblico, si passa direttamente ad Emma Marrone.
    E proprio prima dell’esibizione di Emma, si ricorda l’uscita di Nove. In più Maria ricorda che Emma ha avuto tre progetti da altrettante major discografiche, tra cui Emma sarà chiamata a scegliere. E si scopre che Tezenis, che già ha garantito una borsa di sostegno per i tre ballerini che avranno la borsa lavoro, ha regalato a ciascun cantante un microfono personalizzato, da usare quando vogliono, anche ai serali, e che poi porteranno a casa.



    Ed Emma canta l’ormai edito Meravigliosa con il suo microfono giallo decorato di rosso con motivi etnici. Anche per lei solo i complimenti di Rapino, e si passa a Michele Barile che balla con Anbeta.



    Garrison è entusiasta anche di Michele: l’unico problema tra i due è dovuto alla riservatezza di Michele e certe volte Garrison non riesce a ‘comunicare’ con lui che qualche volta si chiude a riccio.

    Ma è il turno di Pierdavide: anche lui riceve il microfono Tezenis, per lui bianco con su scritte delle frasi tratte dalle sue canzoni. E oggi canta Destra, Sinistra, grande pezzo di Giorgio Gaber, accompagnato da un balletto (dai banchi) dei compagni. La Di Michele loda la sua arte completa, rotonda, che ne fanno già un artista maturo.



    E si continua subito con Grazia che si esibisce nella Damigella di Corte del Don Chisciotte. Un errore alla fine, evidenziato anche da Villanova che lo attribuisce al gran lavoro fatto su tanti stili diversi per il serale. Pubblicità.



    14.40
    Maria introduce Valerio Scanu, che da martedì sarà in gara al 60mo Festival di Sanremo: una bella carica di energia prima dell’impegno sanremese. Lui non sa perché è lì, in realtà: non canta, ma è stato chiamato per vedere un rvm che ricostruisce la sua carriera, dai tempi in cui, 12enne, vinse a Bravo Bravissimo alla sua esperienza ad Amici 8, passando per la collaborazione con Pierdavide Carone, autore del pezzo che porta a Sanremo, Per Tutte Le Volte Che, che lo rivedrà insieme ad Alessandra Amoroso. Difficile non commuoversi per Valerio, che stringe la mano a Pierdavide: “Vengo sabato” dice Pierdavide a Valerio, ma Maria lo blocca subito: “Valerio deve sempre arrivarci al sabato”. Rivediamo la sua ospitata.





    E i Bianchi vengono salutati, mentre i docenti dicono due parole a Valerio; Garrison: “Mi rimangio i tre che ti ho dato e ti ho detto anche che avevi la personalità di un sasso”, la Celentano si esalta perché Amici viene riconosciuto, ma Maria la stoppa ricordando che Valerio è un’artista Emi, non un ex di Amici.

    Grazia Di Michele, che non perde occasione per lodare Pierdavide, elogia il testo, beccandosi un rimprovero da Maria (“Basta con le partigianerie!”) e, dulcis in fundo, Rapino gli fa gli auguri! “Ma non si fanno gli auguri! Si dà gli in bocca al lupo!” dice Maria facendo le corna.

    14.50
    Entrano I Blu su Imagine e la prima ad esibirsi è Elena. Steve incoraggia la sua allieva, tanto massacrata da Garofalo: “Lei emoziona in tutti i sensi, la tecnica è secondaria. Sei una vera artista”. Garofalo non ribatte.



    Enrico, passato alle cure di Luca Jurman come ricorda Maria al pubblico ricostruendo tutto il difficile percorso con Martinez e Di Michele, si prepara a cantare, ma dopo la pubblicità.
    14.59
    Prima della sua esibizione, Maria le consegna il microfono Tezenis, tutto rosso con i suoi tatuaggi. Canta di nuovo la canzone di Luigi Tenco al centro delle polemiche di due settimane fa, per dimostrare che nella vita vuole studiare. Versione più ritmata e meno intimistica della scorsa volta. Maria preferisce non far commentare l’esibizione a Loretta, per evitare questioni che rimbalzino al serale di domani.



    Tocca a Matteo, che riceve un microfono senape decorato con note e accordi, e canta l’inedito La Promessa, scritto per lui da Tricarico. Un’esibizione un po’ incerta rispetto ai suoi eccellenti standard. La Stella: “Matteo è una meraviglia”.



    Rodrigo balla una coreografia di repertorio classico in kilt. “E’ il primo ballerino che non si depila” nota Maria che ha fatto una scelta saggissima a togliere la parola al pubblico e a lasciarla ai docenti e ai ragazzi. Amen!



    Tocca a Loredana che riceve un microfono color cielo, in omaggio ai suoi occhi e all’inedito Ragazza Occhi Cielo scritta per lei da Biagio Antonacci. E canta proprio questa canzone. Complimenti da Loretta, che ne mette in luce i costanti miglioramenti.



    MA ENTRA DAVIDE FLAUTO: torna per cantare il suo inedito, Dentro di te. Grandi abbracci con Loredana e con Rapino, che rientra in studio su richiesta proprio di Davide. Capigliatura sempre più punk, ma ci fa piacere rivederlo. Chissà che cosa è successo alla vigilia del serale.
    A lui Maria dà il compito il regalare un po’ di cd tra il pubblico in studio.
    E SI CHIUDE QUI LA DIRETTA: gli ultimi minuti sono dedicati a uno Speciale registrato, dedicato ai Bianchi e ai Blu, un best of dei pomeridiani. Sempre meglio che sentire chiacchiere inutili del pubblico che dice sempre le stesse cose. Noi ci diamo appuntamento a domani per la blogcronaca del quinto serale di Amici 9.

    1953

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI