Amici 9, prima sfida Sole-Luna: vince la Luna. In sfida l’Errore e Michele

Amici 9, prima sfida Sole-Luna: vince la Luna. In sfida l’Errore e Michele

La seconda puntata dello speciale del sabato di Amici di Maria De Filippi vede la prima sfida tra la Squadra del Sole e quella della Luna

    La seconda puntata dello speciale del sabato di Amici di Maria De Filippi vede la prima sfida tra la Squadra del Sole e quella della Luna. La seguiamo in diretta web.

    Ospiti d’apertura della seconda puntata dello speciale del sabato di Amici di Maria De Filippi sono stati Rossella Brescia (in tv con Colorado) e Josè Perez, ora al teatro Sistina di Roma con la Carmen. Ma c’è subito la pubblicità, in attesa del provvedimento contro Loredana Errore.

    14.18
    La nuova sigla di Amici, è, come sappiamo, un tributo a Michael Jackson: i 22 allievi della scuola la interpretano per la prima volta e le stonature non mancano, eccezion fatta per il tenore Matteo, ovviamente.
    Entra Maria che saluta la commissione dei docenti e i discografici di Sony, Emi, Warner, Universal e Sugar, che voteranno le esibizioni della sfida e sono chiamati anche ad indicare due nomi per loro interessanti. La produzione non dirà mai chi sono gli allievi attenzionati, a meno che i discografici non cambino idea nel corso dell’anno: in quel caso quelli che hanno ‘perso’ il privilegio lo verranno a sapere. Se poi i discografici dovessero indicare lo stesso nome, sarà il prescelto a scegliere il progetto più interessante. Ah, però, una leggera pressione sui cantanti.

    14.24
    Prima prova, Canto, su I Maschi di Gianna Nannini, Emma Marrone della Luna (preparata da rapino) contro Valeria Valente, caposquadra del Sole.
    Beh, padrona della scena, ma tende a strafare, perdendo di precisione e di incisività: e si scopre che ha la faringite.
    Tocca a Valeria che entra in scena col solo microfono, rinuncia all’asta: e lo studio sembra tutto per lei. “Hai fatto venire i pullmann?” chiede la De Filippi. Quest’anno il pigiamino di Amici vede un ampio scollo a barca per le ragazze e anche un fiocchetto al collo: ma cambiare il colore no?



    Valeria tende a buttare le finali e soffre dello stesso disturbo di Emma, spinge troppo e vuole strafare cacciando delle note inascoltabili.
    Rapino vota per la sua allieva Emma, così come Alessandro Massara (Universal), Marcello Balestra (Warner), Vessicchio, Grazia (“eccessive entrambe”), Stefano Senardi (Sugar), Marco Alboni (EMI) e persino la Martinez vota contro la sua allieva: solo Rudi Zerbi (Sony) dà il punto della bandiera a Valeria. 1 a 0 per la Luna.

    Seconda prova, Ballo, assolo di Garrison: Riccardo (Sole) contro Stefano della Luna.
    La Celentano vota per Riccardo, così come Carbone, mentre Kris, Garrison e Steve e Hans Vancol per Stefano: 2 a zero per la Luna. Non si motiva il giudizio, se non su richiesta diretta di Maria, che ad esempio chiede ragione alla Celentano del suo voto: la Celentano ha trovato più espressivo Riccardo, mentre per Garrison era fuori musica. Garrison e Celentano iniziano a battibeccare: “La danza è musica”, “La musicalità non conta nulla” etc etc. Ma non abbiamo voglia di approfondire. Intanto esce la notizia dello spostamento del Grande Fratello 10 al 26 ottobre.
    Pubblicità.



    14.42
    Terza prova, Canto, cavallo di Battaglia: Davide Flauto (Luna) canta Monsoon dei Tokio Hotel, William Di Lello (Sole) Desperado. Stonatucci entrambi.
    Balestra a Davide: “E’ difficile capire come canti, ma la tua estrosità più interessante della normalità di William”. Loretta vota per William, Vessicchio invece non sa dire chi dei due ha cantato peggio, Rapino dà il voto a chi “ha dato l’anima al Rock&Choc dell’Antimusica”; Grazia Di Michele concorda con Vessicchio, ma dà una chance al timbro di William. Zerbi (Sony) applica il teorema della musica che si vede e vota Davide, così come Massara, cui non piace lo stile karaoke di William. Senardi (Sugar): “Non mi piace nessuno dei due, ma essendo un nostalgico voto per gli Eagles di William”; Alboni, pur essendo un nostalgico, preferisce Davide che almeno dimostra di voler fare qualcosa, William invece si è addormentato sulla canzone.
    Altro punto per la Luna, quindi, ma Valeria scatta: “Non sono d’accordo: non c’è paragone tra William e Davide! Allora basta spararsi i capelli e siamo tutti bravi!”. Ma Zerbi spiega che di fronte alle difficoltà di entrambi hanno preferito la carica di Davide. William aggiunge solo che l’ha preparata in quattro giorni: allora era un cavallo di battaglia fasullo.





    Rvm della Celentano su Davide, ma prima la pubblicità… ancora?

    Parte il video: si vede Davide girarsi in maniera del tutto maleducata nei confronti della Celentano perché non disposto a cucirsi i laccetti delle scarpette: “Sono cose da donne!”. E mentre viene cacciato dalla classe urla contro i docenti e dà dell’idiota alla Celentano, mandandola anche ‘affan..’, anche se la produzione non ha sottotitolato questa uscita di Davide. Davvero assurdo il suo comportamento: noi siamo per l’espulsione immediata. Possibile che questi ragazzi non si rendano conto di essere dei privilegiati? In basso il video.



    Ora Davide dice di sapere di aver sbagliato, di essere stato accecato dallo stress: chiede scusa alla Celentano ma aggiunge di aver preso troppo sul personale la questione di cucirsi il bottone da solo. Boh!
    La Celentano propone una sospensione e per noi è stata fin troppo gentile. E Maria che fa? Puntualizza che neanche i docenti possono dire agli allievi “Ti tiro una scarpa”: non è stata la Celentano, probabilmente l’assistente Rita. Ma vuoi vedere che la colpa dello scatto assurdo di Davide è di Rita? E diremmo alla De Filippi che a 21 anni non si è ragazzini, non ha 15 anni! Nooooo, si inizia con il buonismo verso i ‘ciòvani’!
    Loretta cerca le cause dello stress di Davide e le ritrova in Charlie che l’ha, secondo lei, caricato troppo. Interviene Charlie: “Ma secondo voi i Tokio Hotel si cuciono le scarpe?”. O SANTO CIELO!!! Ma davvero fa? Stiamo per sottoscrivere una petizione per il ritorno di Jurman.

    Per Rapino, che promette di polverizzarlo la prossima volta, però ha fatto bene a reagire così, un passo avanti per il suo ego. “Questa roba da maestrine la lascio agli altri”… MA QUESTO STA DA FUORI!
    Interviene Denis: “Sì, ma Davide non è mica una star? Noi siamo tutti allo stesso livello, stiamo tutti in una scuola”.
    E Rapino: “Sei in una scuola per diventare un divo: lui nonostante abbia una voce atroce ha un ottimo USP [Unique Selling Proposition, n.d.r.]… imparate un po’ di marketing!” Dopodiché dà ragione alla Celentano e propone un mese di danza classica e un corso di taglio e cucito.
    Noi siamo senza più parole.

    15.12
    Si va avanti con la quarta prova, canto , Killing Me Softly dei Fugees. Inizia Loredana Errore (Luna) e la sua voce si riconosce subito, anche se per lei vale il discorso fatto prima: troppo caricati a molla ‘sti ragazzi, si finisce per perdere di vista il senso del pezzo. Troppo esaltata anche lei in questo pezzo. Sono bravi, sì, ma adesso devono capire che stanno interpretando il ruolo di allievi e che uscire fuori dal ruolo è controproducente: e dovrebbero capirlo anche i docenti… ma ci vuole tanto a capire che anche il talent è una fiction, con ruoli definiti e un ‘copione’ da seguire?
    Tocca a Denis, che a questo punto fa la fine di William, apparendo troppo normale.
    Rapino vota Loredana, come Vessicchio, Di Michele, Zerbi, Alboni, Senardi, Balestra, Massara; Loretta invece difende il suo Denis. L’introduzione dei discografici sta, ovviamente, spingendo verso l’immagine, il vedere la musica: e Loredana, Davide et alii si vedono molto più di altri. Anche se sulla voce di Loredana non si discute. 4 a 0 per la Luna, mentre sentire Loredana dare del lei a Maria e chiamarla ‘Signora Maria’ fa sorridere. “Non farmi sentire vecchissima” risponde la Sciura Maria. Intanto Denis commenta che la canzone era adatta per lei, ma Loredana ribatte: “Non è il mio genere, l’ultima volta l’ho cantata a 14 anni”. Ma Maria ricorda di averla sentita cantare da lei proprio nel primo provino: Loredana nega, Loretta appoggia Maria. Uscira un video?



    15.20
    Quinta prova, ballo, su Please Don’t Stop the Rain: inizia Maddalena Malizia (Sole) seguita da Elena D’Amario (Luna).
    La Celentano dice subito che non le piace molto Elena, ma in Maddalena non ha visto nulla (linea, movimento, energia, definizione): quindi Elena. D’accordo anche Carbone, Kris, Garrison (“Hanno esagerato tutte e due”), Steve, che però incoraggia Maddalena, e Hans. 5 a 0 per la Luna. E Maria inizia a pensare che le squadre non siano equilibrate. Pubblicità.

    15.32
    Sesta prova, cantautori, che si sfidano su propri pezzi: Enrico Nigiotti (caposquadra del Sole) contro Rosolino Schillaci (Luna), che fa una rivelazione choc dedicando il suo pezzo alla ragazza che gli sta per regalare un figlio che nascerà a febbraio: auguri!
    Due pezzi, comunque, molto diversi: più rock e incalzante quello di Enrico, più orecchiabile e possibile hit quello di Rosolino.
    Charlie, che segue entrambi, lascia la parola agli altri: Vessicchio preferisce la semplicità di Rosolino, come Loretta, Rudi, Alboni e Massara; Grazia Di Michele, Senardi e Balestra per l’energia di Enrico. Primo punto per il Sole.
    Enrico si ribella perché l’aver parlato per ore dell’educazione di Davide ha tolto tempo alle loro canzoni, che andava sentita per intero: “Siamo a fare musica non a parlare”… no, caro Enrico, non hai capito, sei in un talent della De Filippi, hai presente Amici?



    Settima prova, passo a due: iniziano Michele e Borana del Sole. Borana non ci sembra a disagio in na coreografia non classica, a dire il vero. Per la Luna scendono in campo Stefano ed Elena.
    Intanto ci sorge una domanda: Matteo il tenore non fara mai una sfida? Contro chi potrà cantare?
    E’ intanto vero che Elena è estremamente espressiva nel ballo, con una bella energia, anche se spesso poco pulita.
    Tutti compatti votano per Elena e Stefano: Luna 6 – Sole 1. E la sfida si chiude qui.

    Eccoci: Luca Zanforlin tira fuori il video del provino di Loredana su Killing me Softly. Seconda figuraccia per Loredana, che continua a fare la furba contro la produzione. Allora non ha capito nulla! E per rinfrescarle la memoria arriva anche il momento della sua punizione per aver usato senza ritegno il cellulare durante le lezioni, violando il regolamento. Pubblicità.

    15.54
    La punizione per Loredana è una sfida esterna, al di là del risultato della sfida interna. Loredana continua a chiedere scusa ai compagni e ai docenti, ma intanto è in sfida.
    Per il Sole, invece, è in sfida Michele Barile, ballerino.
    Inizia anche la sfida degli inediti: si parte con Arianna ed Emma e a Zerbi spetterà poi la decisione sabato prossimo.
    Finisce qui la seconda puntata di Amici di Maria De Filippi: piuttosto deludente sul piano delle esibizioni dei cantanti e sconvolgente per alcuni giudizi dati dai prof e dai discografici, soprattutto su Davide Flauto, incensato per la personalità ma stroncato dal suo stesso maestro sul piano vocale. Senza contare la sua pessima condotta nei confronti della Celentano: può lui, star paragonata ai Beatles, Madonna, Tokio Hotel, abbassarsi a cucire i bottoni sulle sue scarpette da ballo come esige quell”idiota’ della Celentano. Mais Jamais! E tra un Enrico che chiede che si faccia più musica e meno chiacchiere e allievi che si credono già star (per come cantano e per come si comportano) vorremmo ricordare agli allievi che si trovano in un talent show, per la precisione Amici, quello che nelle ultime tre stagioni si differenzia per le polemiche, non per la didattica.
    A voi i commenti.

    2448

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI