Amici 9, che fine ha fatto Luca Jurman?

Amici 9, che fine ha fatto Luca Jurman?

Luca Jurman non fa più parte del cast di Amici: l'assenza nella prima puntata non è dovura a un occasionale impegno, ma dipende dalla sua uscita dal programma

    Luca Jurman non fa più parte del cast di Amici: l’assenza nella prima puntata non è dovuta a un occasionale impegno, ma dipende dalla sua uscita dal programma. Fuori anche Fioretta Mari, che non compare più nella lista docenti che annovera invece Maura Paparo, sebbene fuori gioco per maternità.

    TvBlog fa sapere che Luca Jurman non ha trovato un accordo con la Fascino, società produttrice del programma: troppo impegnato per garantire la sua presenza nella scuola come richiesto dalla produzione ai docenti, ha preferito lasciare Amici e continuare la sua carriera di libero professionista e dedicarsi ai suoi allievi, lontano dalle telecamere.

    La differenza senza dubbio si sente: nessun battibecco con la Di Michele, passata anche lei in secondo piano con l’arrivo di Loretta Martinez e Charlie Rapino, rappresentanti di due concezioni musicali davvero agli antipodi: gli allievi voluti dalla Martinez sono sostanzialmente anonimi per Rapino, quelli voluti da Charlie, invece, sono fin troppo caratterizzati per Loretta. Una bella dicotomia che di certo farà faville e che speriamo si poggi su constatazioni tecniche di un certo livello, al di là del semplice gusto, o opinione personale, che ha tenuto banco nelle diatribe tra la Di Michele e Jurman.

    In ogni caso, l’arrivo di nuove forze si è fatto subito sentire: un parterre di cantanti interessanti, qualcuno di più qualcuno di meno (tra artisti già fatti e scommesse rischiose), davvero per tutti i gusti, visto che si va dal Marilyn Manson all’italiana (Davide ‘Suicide’ Flauto, che in realtà ci sembra di una tenerezza disarmante) al cantante amato dalle mamme (Denis Mascia), dal cantautore surreale (Pierdavide Carone) al rocker che si sente già star (Enrico Nigiotti), passando per la grinta e lo stile di Loredana Errore alle ‘cantanti’ da karaoke (come Rapino ha battezzato Arianna Mereu). Di certo quest’anno ad Amici sentiamo voci e vediamo personaggi finora impensabili.

    Certo, l’assenza di Jurman si sentirà: nelle due edizioni nelle quali ha fatto parte della commissione ha portato alla vittoria due suoi allievi, il caso ‘disperato’ Marco Carta e la talentuosa e fragile Alessandra Amoroso: senza di lui forse c’è speranza anche per qualche ballerino.

    E anche sul piano della danza l’aria nuova ha portato i suoi frutti: meno scene imbarazzanti e più qualità, anche se aspettiamo le coreografie dei docenti per esprimere un giudizio concreto. In ogni caso la supervisione di Giuseppe Carbone e Hans Vancol ha fatto la sua parte.

    La classe promette bene, come abbiamo già detto: non resta che vedere tutti i 22 allievi di Maria all’opera.

    516

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI