Amici 2017, Emma confessa: ‘Dopo l’addio di Morgan ero l’unica coach adatta’

Emma Marrone ha spiegato i motivi per i quali ha accettato la proposta di Maria De Filippi: tornare ad Amici 2017 in qualità dei coach dei Bianchi dopo l'addio di Morgan. La cantante ha dichiarato di essere l'unica pronta per 'salire su quel treno in corsa' e si è detta felice di aver preso questa decisione.

da , il

    Amici 2017, Emma confessa: ‘Dopo l’addio di Morgan ero l’unica coach adatta’

    Dopo essere tornata ad Amici 2017, Emma Marrone confessa: ‘Dopo l’addio di Morgan ero l’unica coach adatta’. La coach della squadra Bianca ha spiegato quali sono stati i motivi per cui ha accettato la proposta di Maria De Filippi, ossia quella di prendere il posto di Morgan dopo il suo addio al talent show di Canale 5, che ha portato a molte polemiche. Emma ha raccontato di essere stata molto titubante all’inizio, ma poi è riuscita ad organizzare tutti i suoi impegni. La cantante ha spiegato che non poteva dire di no a Maria De Filippi che, tra l’altro, ha espresso la gratitudine nei suoi confronti con un’emozionante lettera.

    Emma Marrone ha ammesso di essere l’unica persona esterna ad Amici 2017 pronta a sostituire Morgan. Dopo che anche molti ex concorrenti e professori del talent show di Canale 5 hanno difeso Maria De Filippi e Morgan, invece, ha continuato a definire il programma come ‘una trappola’ che avrebbe voluto evitare, la cantante ha spiegato di essere felice di essere tornata ad Amici in qualità di coach della squadra Bianca.

    Emma Marrone su Amici 2017: ‘All’inizio ero titubante, poi ho accettato’

    Intervistata da TV Sorrisi e Canzoni, Emma Marrone ha spiegato perché ha preso il posto di Morgan e ha deciso di guidare la squadra Bianca: ‘Avevo già parlato con Maria tantissimo tempo fa, spiegandole che volevo concentrarmi su nuovi progetti e occuparmi solo di quelli. Lei ha compreso subito le mie necessità.Poi, dopo la separazione tutt’altro che ‘consensuale’ con Morgan, mi è arrivata una richiesta di aiuto da parte di Maria’.

    La cantante ha poi dichiarato che la conduttrice di Amici 2017 si è sentita in difficoltà nel chiederle aiuto ma che, fortunatamente, lei è riuscita ad organizzare i suoi impegni per essere presente nel talent show: ‘Lei si è sentita in difficoltà nel chiedermelo perché sapeva che avrebbe reso complesso riorganizzare i miei progetti. All’inizio ero titubante, ma alla fine ho accettato perché ero l’unica persona esterna al programma che poteva salire su quel treno in corsa.’

    Amici 2017, Emma Marrone su Maria De Filippi: ‘Potrà sempre contare su di me’

    Emma ha spiegato di essere felice di aver aiutato la De Filippi, con la quale ha un rapporto alla pari: ‘Io e Maria abbiamo un rapporto diretto, è uno dei motivi per cui adesso non c’è più una situazione tra ‘giovane talento’ e ‘madrina artistica’, ma è alla pari. La mia sincerità verso di lei è uno dei motivi per cui mi stima. La ragione è che sono una persona sulla quale si può contare sempre e Maria aveva bisogno di me.’

    Infine, l’attuale coach della squadra Bianca, che è riuscita a portare in finale un solo concorrente della sua squadra, il ballerino Sebastian, ha parlato della discussa eliminazione di Thomas: ‘Le eliminazioni non le decido io, ma i professori e la giuria. Ho voluto tenere con me Sebastian Melo Taveira, uno dei più bravi ballerini mai passati da Amici. Il programma ha un meccanismo a imbuto, chi se ne frega della vittoria: Thomas a 17 anni ha ottenuto un contratto con la casa discografica Warner, un traguardo che capita difficilmente a quell’età.’

    Cosa ne penserà Morgan, l’ex coach dei Bianchi?

    La cantante Emma Marrone