Amici 2015, Mattia Briga al serale (per errore): contro l’allievo polemica sul web

Amici 2015, Mattia Briga al serale (per errore): contro l’allievo polemica sul web

Amici 2015, Mattia Briga al serale (per errore): contro l'allievo polemica sul web

    briga 2

    Innocentisti e colpevolisti ruotano attorno ad Amici 2015. Mattia Briga torna a far parlare di sé: sarà un concorrente del serale? Dopo aver rivolto parole contro Adriano Celentano nei giorni scorsi, la polemica quest’oggi incalza per via, forse, di un errore del sito web ufficiale della trasmissione di Maria De Filippi: su Internet lo staff ha indicato forse erroneamente Mattia Briga come un concorrente del serale di Amici 2015. Complice un titolo che nella scheda personale dell’allievo l’ha ‘magicamente’ indicato come componente della squadra blu.

    Naturalmente errare humanum est, anche se perseverare è diabolico. Sorvolando su alcune impostazioni date alla notizia, resta da chiedersi come mai dallo staff del sito web ufficiale di Amici di Maria De Filippi abbiano riportato molto probabilmente per errore Mattia Briga tra gli allievi del serale di Amici 2015 indicando addirittura l’appartenenza alla squadra blu. Forse prove tecniche, o dietro a tutto ciò c’è del vero? Vallo a capire.

    Intanto però, è aperta la diatriba tra i simpatizzanti e i detrattori di Mattia Briga, solo qualche giorno fa al centro di una non troppo entusiasmante polemica contro Adriano Celentano. Il concorrente infatti si è rifiutato di cantare il noto brano musicale ‘Una carezza in un pugno’ con modi di fare da alcuni ritenuti coraggiosi, da altri decisamente inopportuni in quella che tutto sommato è ancora una scuola di formazione e non solo un talent show per definizione.

    ‘Celentano mi fa schifo, non lo reggo neanche al cinema, se lo incontro al bar non lo saluto’, ha detto durante una puntata dello show.

    Non soddisfatto, ha rincarato la dose parlando con l’insegnante Grazia Di Michele: ‘Col cavolo che lo canto. Io non sono venuto qua a cantare Adriano Celentano, non esiste proprio. Non mi interessa, io questa canzone non la canto’.

    Se così fosse – Briga al serale – ci sarebbe un epilogo niente male per il concorrente in questione che in questi giorni ha avuto modo di farsi vedere anche grazie allo speciale del programma in onda al momento ogni lunedì al posto di Uomini e Donne.

    Un percorso tutto in ascesa anche se in tanti, anche sul blog della trasmissione, contestano alla produzione la scelta di giustificare il comportamento forse indisciplinato del Briga: da caposquadra personalità di spicco dei primi episodi, passando per una sfida con provvedimento disciplinare alla proposta dei compagni di espellerlo dalla classe, ma il giudizio dei professori è stato unidirezionale: Briga resta ad Amici 2015. E’ nato il nuovo Marco Carta?

    briga

    489

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE