Amici 2013: svelati i duetti della prima puntata del serale

Amici 2013: svelati i duetti della prima puntata del serale

Il pomeridiano di Amici 2013 in onda venerdì 29 marzo su Canale 5 ha svelato chi farà i duetti con gli ospiti musicali del serale del 6 aprile

da in Amici 2017, Canale 5, Emma Marrone, Talent Show
Ultimo aggiornamento:


    Il pomeridiano di Amici 2013in onda venerdì 29 marzo 2013 si è incentrato sui giudizi dei professori a proposito dei ragazzi in vista del serale. Rudy Zerbi e Garrison Rochelle si sono occupati rispettivamente di cantanti e ballerini della squadra blu, ipotizzando eventuali esibizioni o duetti da consigliare al direttore artistico Miguel Bosé per la prima puntata del serale di Amici 2013 in onda il 6 aprile.

    Brutte notizie per Ylenia, Costanzo ed Andrea che non vengono proposti per il serale da Rudy Zerbi. La cantante toscana non starebbe lavorando a sufficienza secondo il professore, che smonta del tutto Costanzo ritenuto un imitatore ed urlatore perlopiù. Apprezzamento insufficiente anche per Andrea, che ha fatto delle performance non prive di sbavature, rivelandosi ancora inadatto per l’esordio al serale. Dopo qualche tentennamento Zerbi promuove un’esibizione singola di Edwyn, che ha cambiato atteggiamento divenendo più solare e sicuro di sé. Grandissima soddisfazione anche per Verdiana, talmente perfetta da essere l’unica a meritare davvero l’esibizione al serale secondo Miguel Bosé. Nessuna problematica all’orizzonte, invece, per i ballerini Marta e Nicolò proposti per il serale anche da Garrison.
    Intanto, sono state rese note le scelte dei direttori artistici per i duetti musicali. Emma ha abbinato Moreno a Fabri Fibra e Greta a Gianna Nannini, mentre Miguel Bosé ha voluto Verdiana al fianco di Marco Mengoni ed Ylenia con Gino Paoli.

    Verdiana svela il suo lato fragile

    Il pomeridiano di Amici 2013 in onda lunedì 25 marzo su Canale 5 ha aperto una nuova settimana del talent show prendendo le mosse dal resto del live di sabato. La danzatrice dei bianchi Lorella si è esibita confrontandosi come i colleghi con il pubblico parlante: tra i complimenti non mancano i paragoni alla professionista Eleonora, mentre tra i detrattori circola perlopiù il giudizi che la danzatrice sia piuttosto una velina. Tocca successivamente a Greta, che piace per la sua energia ma alimenta critiche relative più alla sua discontinuità nel percorso. A proposito dei blu, si esibisce Antonio con il freestyle acrobatico salutato da molti come un grande talento, mentre da altri come una prospettiva ‘senza futuro’. Si chiude con Verdiana, lodata per la bellissima voce ma additata dai detrattori sia di essere anonima che di apparire perennemente arrabbiata. Soprattutto quest’ultima constatazione fa riflettere la ragazza che in un videobox racconta i momenti difficili vissuti soprattutto per i problemi economici della famiglia.

    Emma sprona Chiara in vista della sfida al serale con Verdiana

    Il pomeridiano di Amici 2013 in onda martedì 26 marzo si è perlopiù concentrato sul contrastante stato d’animo di Chiara Provvidenza, cantante diciottenne della squadra bianca. Già particolarmente insicura circa il suo futuro all’interno del talent show di Canale 5, la giovane ha ricevuto la sua personale batosta scoprendo di essere al centro di una sfida al serale voluta dal direttore artistico avversario, Miguel Bosé. L’interprete originaria di Ragusa dovrà misurarsi con l’ugola d’oro Verdiana Zangaro sulle note I’m outta love di Anastacia. Seppur incoraggiata dai compagni di squadra, la ragazza si mostra abbattuta e al di là del futuro anche meno energica dei colleghi nel perseguire la vittoria finale del programma.

    In soccorso di Chiara arriva provvidenzialmente il suo direttore artistico Emma Marrone. Sempre più legata ai suoi giovani pupilli, la cantante ha trovato un modo speciale per caricarli: la visione di alcuni momenti vissuti proprio da lei all’interno di Amici 2010. Non mancano riferimenti alla famiglia, che pur di aiutarla a realizzare i suoi sogni sono andati incontro a grandi sacrifici economici, ma anche all’emozione di avere tra le mani il primo cd con le proprie canzoni, segno tangibile di aver raggiunto almeno in parte un grande sogno. A Chiara così come ai suoi compagni non mancano, inoltre, gli incitamenti alla ‘fame’ di cantare e di ballare anche per dare soddisfazione ai propri genitori dalle professioni non facoltose se non addirittura privi di un’occupazione, come emerge dai racconti dei ragazzi.

    Grazia Di Michele esamina i cantanti della squadra bianca

    Il pomeridiano di Amici 2013 in onda mercoledì 27 marzo su Canale 5 aiuta il pubblico del talent ad entrare nel vivo della preparazione dei ragazzi a pochi giorni dal serale. Oggi è stata la volta dei cantanti della squadra bianca, sottoposti al vaglio di Grazia Di Michele in vece del direttore artistico Emma Marrone. Come prevedibile, l’inflessibile insegnante di canto ha rilevato parecchie imperfezioni in ognuno, incontrando difficoltà nell’individuazione di un personaggio forte da mettere in mostra nella prima puntata del serale.

    In previsione di un possibile duetto con Fabri Fibra e Gianna Nannini Greta deve eseguire alcune delle loro canzoni ed un pezzo da lei ritenuto perfetto per il serale. La Di Michele non è soddisfatta di quanto sentito e la rossa cantante si lascia successivamente prendere dal panico. Nonostante l’innegabile talento, anche Angela non è esente da critiche relative in particolare allo scarso controllo del volume con conseguenti problemi di comprensione del testo. Il rapper Moreno, invece, viene interrogato sui testi di due canzoni, uno dei quali totalmente ignoto al cantante irrimediabilmente bacchettato dall’insegnante. Segue Emanuele, che per la Di Michele è giudicato talmente indietro nella preparazione da non essere sentito su nessuno dei brani cantati. A Chiara tocca la riproposizione dell’indimenticabile La vie en rose di Edith Piaf. La sua interpretazione non è memorabile e l’insegnante le consiglia di svecchiarla attraverso la personalizzazione. Il bilancio finale di Grazia Di Michele non è certo dei migliori: cosa riferirà ad Emma?

    Lorella proposta per la prima puntata del serale dalla Celentano

    Il pomeridiano di Amici 2013 in onda giovedì 28 marzo 2013 su Canale 5 ha visto la prosecuzione del monitoraggio dei ragazzi da parte dei professori incaricati dai direttori artistici Emma Marrone e Miguel Bosé. Mentre da qualche ora circola la notizia della presenza di Matteo Renzi al serale del 6 aprile oggi abbiamo appreso i duetti di ospiti musicali con elementi delle due squadre. Gianna Nannini e Fabri Fibra canteranno con qualcuno dei bianchi scelto da Emma, mentre Gino Paoli e Marco Mengoni si esibiranno con due cantanti designati da Miguel.

    Dopo Grazia Di Michele con i cantanti, è toccato ad Alessandra Celentano esaminare i ballerini dei bianchi. La maestra di ballo ha fatto esibire Pasquale Di Nuzzo, notoriamente a lei poco gradito. Le sue performance convincono poco la nipote del Molleggiato: tecnica e presenza scenica non sono sufficienti per essere proposti ad Emma in vista del serale. Discorso differente vale per Lorella, che si esibisce davanti alla maestra con qualche incertezza. Per la Celentano deve liberarsi degli atteggiamenti da allieva sfoderando tutta la sua presenza scenica: la ballerina di Napoli è l’unica che l’insegnante proporrà ad Emma per la prima puntata del serale.
    Particolarmente sulle spine tra i blu è, invece, la cantante Ylenia. Rudy Zerbi convoca la cantante e le esplicita le ben note perplessità sull’assenza di sicurezza nelle sue performance.

    1255

    Amici 2013, allievi del serale
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amici 2017Canale 5Emma MarroneTalent Show
    ALTRE NOTIZIE