Amici 2013 serale, prima puntata: Chiara eliminata critica il montaggio

Amici 2013 serale, prima puntata: Chiara eliminata critica il montaggio

La prima puntata del serale di Amici 2013 in onda sabato 6 aprile su Canale 5 segna l'eliminazione di Chiara e Andrea

    Sabato 6 aprile è andata in onda la prima puntata del serale di Amici 2013. A causa della scelta di registrare ogni appuntamento gli aficionados del talent conoscevano già l’identità degli eliminati, i due cantanti Chiara Provvidenza ed Andrea Di Giovanni. Impossibilitati ad esibirsi ma designati come eliminabili in base al regolamento, sembrava avessero preso di buon grado quella che per qualsiasi talento sarebbe una grande delusione. A distanza di poco tempo arriva, invece, su Facebook lo sfogo della cantante dei bianchi, che avrebbe qualcosa da ridire sulle scelte della produzione.

    Ecco cosa ha scritto Chiara Provvidenza su Facebook a poche ore dalla messa in onda del serale: ‘Prima di sapere di essere stata eliminata, Maria mi chiese di dire qualcosa e io risposi: “Mi dispiace solo di non aver cantato su questo palco“. Ovvio, tagliano quello che vogliono. E’ giusto che voi lo sappiate, che sono andata via senza nemmeno aver cantato, né senza avervi fatto sentire quanto desiderio avevo di cantare. Facciano le loro scelte. Io canterò per me e per voi‘. Delusione e amarezza per non aver potuto onorare con una performance un palco sacro come quello del serale da parte di Chiara: arriverà una risposta dalla produzione e soprattutto da Maria De Filippi?

    Aggiornamento del 08/04/2013 a cura di Paola Zagami

    Amici 2013, serale: prima puntata per parlare di speranza

    La prima puntata del serale di Amici 2013 in onda sabato 6 aprile su Canale 5 ha preso le mosse dalla speranza. Infatti, proprio Maria De Filippi ha aperto la puntata parafrasando quanto detto da Papa Francesco e anticipando il già noto discorso di Matteo Renzi che ne è seguito. Incitando alla ricerca della speranza quasi persa tra i giovani, la conduttrice ha introdotto il sindaco di Firenze in versione casual che ha concluso così il suo discorso: ‘Non so come, ma quando penso alla mia città di Firenze, penso a Brunelleschi. Un personaggio che consideravano mezzo matto perché voleva fare una cupola di un certo tipo e nessuno ci credeva. E c’è riuscito. Dateci una mano. Magari perderete la battaglia, ma non la faccia‘.
    Ma è la gara ad entrare presto nel vivo con la sfida incalzante tra i due direttori artistici Emma Marrone e Miguel Bosé, impegnati a giocarsi due partite con relative eliminazioni di concorrenti. Proprio i leader dei bianchi e dei blu cominciano con il proporre un ballo di squadra in cui bianchi conquistano i giudici Gabry Ponte e Luca Argentero, vincendo nonostante la preferenza di Sabrina Ferilli per i blu. Si prosegue con una sfida singola di canto: la canna di Verdiana contro il rap di Moreno. Ad eccezione di Ponte, la preferenza dei giudici va per la cantante dei blu. Ed è a questo punto che fa il suo ingresso Harrison Ford che dovrà giudicare i primi duetti: Greta dei bianchi con Gianna Nannini e Verdiana dei blu con Marco Mengoni. In questo caso il voto è segreto contrariamente alla comparata del break freestyle tra Anthony e Antonio dove la spuntano i bianchi.

    Segue la sfida tra Lorella e Nicolò, il quale viene votato solo da Sabrina Ferilli perché per gli altri due la danzatrice napoletana avrebbe fornito il giusto entertainment. Polemiche a parte, i voti premiano i blu grazie a quello doppio di Harrison Ford e così si devono scegliere tre candidati all’uscita della squadra bianca. Miguel Bosé opta per Lorella, i professori nominano Chiara ed i ragazzi designano Greta. Quest’ultima viene salvata da Emma e tra le due restanti i professori stoppano il percorso di Chiara.

    E’ l’intermezzo comico di Alessandro Siani a costituire la cesura tra la prima e la seconda partita. Si riparte con una comparata di ballo tra Lorella e Marta, in cui hanno la meglio i blu grazie a quest’ultima. A sorpresa, la successiva comparata di canto tra Verdiana e Angela vede prevalere quest’ultima grazie al voto dirimente della Ferilli. Successivamente arriva la sfida con ballo di squadra dei blu a confronto di un duetto canoro dei bianchi con Moreno ed Emanuele, il cui voto è secretato. Segue un duetto dei blu di Edwyn e Costanzo che si contrappone ad un ballo di Pasquale, premiato con i voti a favore dei bianchi. L’ultima sfida si gioca sul terreno dei duetti: i blu schierano Ylenia e Gino Paoli ed i bianchi Moreno con Fabri Fibra. A questo punto si conosce l’esito della seconda partita: i bianchi prevalgono. Ed arriva il momento di designare il papabile eliminato dei blu: Emma sceglie Andrea, i ragazzi Costanzo ed i professori Edwyn. Quest’ultimo viene subito salvato da Miguel mentre per volere dei professori resta in gara Costanzo rendendo automatica l’uscita di Andrea.

    851

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amici 2016Canale 5Talent Show

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI