Amici 2013: Nicolò a lezione con Eleonora Abbagnato, Emma carica i suoi

Amici 2013: Nicolò a lezione con Eleonora Abbagnato, Emma carica i suoi

Nel daytime di Amici 2013 in onda venerdì 25 maggio Nicolò fa una lezione di ballo con Eleonora Abbagnato

da in Amici 2017, Canale 5, Talent Show
Ultimo aggiornamento:

    Il pomeridiano di Amici 2013 in onda venerdì 24 maggio 2013 ha avuto come protagonista nella prima parte il ballerino Nicolò Noto. Lodato per il suo spirito di sacrificio e l’amore per la danza, Nicolò viene premiato con una lezione con Eleonora Abbagnato, etoile dell’Opera di Parigi e direttore artistico della squadra blu in cui l’astigiano risulta essere l’unico ballerino. Seppur non immune da piccole debolezze prontamente corrette dalla ballerina, Nicolò si distingue per sollecitudine e conclude la lezione stanco ma felice.

    Tocca successivamente ai membri della squadra bianca l’incontro con il direttore artistico Emma Marrone. La cantante, vedendo in azione i suoi si entusiasma. Pasquale è ai suoi occhi appassionato e desideroso di danzare, Moreno ha la carica giusta e Greta riesce ad emozionare. Impossibile sapere chi sia il vincitore, ma per ora l’artista salentina è contenta così.

    Ylenia saluta i compani, Emma si congratula con i suoi

    Comincia un’altra settimana di strisce quotidiane ad Amici 2013. Il daytime in onda lunedì 20 maggio 2013 è stato perlopiù incentrato sull’addio di Ylenia Morganti, eliminata in sfida con Greta Manuzi nella settima puntata del serale in onda sabato scorso.

    Destinata soccombere con l’amica Greta Manuzi (o ex amica, si sussurra sul web), Ylenia ha vissuto sin dalla prima manche del serale l’ansia dell’imminente uscita. Come mostrato nel daytime odierno a consolarla ci ha pensato nientemeno che Patrick Dempsey, quarto giudice internazionale nonché star della serie Tv Grey’s Anatomy. Il fascinoso inteprete del dottor Shepherd intervenuto nel backstage ha rincuorato la cantante di Prato: ‘E’ terribile, lo capisco. E’ molto difficile essere giudicati‘. Ma neanche queste parole sono bastate a risollevare le sorti della ragazza, che tra le lacrime lascia Amici ricordando un percorso emotivamente assai travagliato. Come mostrato nella striscia quotidiana, il saluto più sentito è all’amica Verdiana, alla quale augura di vincere il programma, ed al compagno di squadra Nicolò, papabile vincitore di categoria.

    Il resto della puntata, invece, è incentrato sulla consueta analisi di quanto accaduto nel serale appena trascorso. I due direttori artistici sono soddisfatti: Eleonora Abbagnato è conscia della perdita di Ylenia ma crede nei suoi pupilli in tuta blu, mentre Emma si congratula con i bianchi incitandoli a fare ancora meglio in una fase dell gara particolarmente complessa. Bene la prima performance di Greta sulle note del brano di Mia Martini “E non finisce mica il cielo”, a cui gli avversari oppongono con una speciale versione di “We are the world” eseguita da Verdiana e Ylenia. Il successivo confronto tra Pasquale e Nicolò vede quest’ultimo in testa secondo la Abbagnato mentre si segnalano le ottime esibizioni di Moreno con Emma e Moreno di Ylenia con Gigi D’Alessio, che soccombono al cospetto del rapper. La successiva performancedi Pasquale entusiasma particolarmente il suo direttore artistico proprio come fa nella sua prova Nicolò.

    Dopo la vittoria dei bianchi nella prima manche è la volta del duetto tra Massimo Ranieri e Greta con brevi interventi rap di Moreno e dell’esibizione in coppia di Verdiana e Craig David. Segue ancora una coreografia con Pasquale, una performance di Verdiana, Moreno con il suo inedito, Nicolò con i virtuosismi del classico, ancora Pasquale e poi Verdiana con il pezzo inedito, Nicolò alle prese con un tango, Greta e Moreno in duetto sulle note de La cura di Battiato. Arriva presto il verdetto finale ed un nuovo momento di gioia per i ragazzi: l’intervista a Radio 105.


    Moreno e Nicolò ricevono una sorpresa

    Il pomeridiano di Amici 2013 in onda martedì 21 maggio su Canale 5 ha visto i due allievi Moreno Donadoni e Nicolò Noto al centro di due momenti commoventi grazie alle sorprese riservate loro dalla produzione. Si è iniziato con Moreno, immerso in un’atmosfera ‘marittima’ all’interno degli studi del serale. Una lettera scritta da sua madre e letta da Maria De Filippi ne ricorda la nascita e le difficoltà di far accettare la propria passione per la musica, giudicata dai genitori come una perdita di tempo da impiegare per un lavoro serio.

    In realtà, Moreno non si sbagliava ed a dimostrazione del ritrovato orgoglio da parte dei suoi genitori, questi ultimi approdano in studio per abbracciare il rapper di Amici 2013.

    Anche il danzatore della squadra blu, Nicolò Noto riceve una bellissima sorpresa. Coinvolto in una sorta di caccia al tesoro con bigliettini disseminati negli studi, il ballerino ascolta dalla voce di Maria De Filippi la lettera scritta dalla madre che gli ricorda com’è nato l’amore con il padre e quanto lui sia stato voluto. Il ricordo dei nonni scomparsi e della zia fa commuovere il ragazzo, finché la gioia esplode con l’arrivo di nonna, cane e genitori, questi ultimi pronti a definirlo il figlio modello.


    per Pasquale e Verdiana una splendida sorpresa

    Il pomeridiano di Amici 2013 in onda mercoledì 22 maggio 2013 ha mostrato il rituale delle sorprese per altri due concorrenti del talent show. Dopo Moreno Donadoni e Nicolò Noto è stata la volta di Pasquale Di Nuzzo e Verdiana Zangaro. Il primo, chiamato in studio durante le prove sente da Maria De Filippi il riepilogo della sua storia: l’eterna passione per la danza e le rimostranze del papà, deciso in un certo periodo della sua vita a fargli praticare karate. Non prima di un simpatico videomessaggio dell’affezionatissima professoressa di inglese, arrivano per lui i genitori e l’abbraccio del padre ormai fiero e pentito degli ostacoli opposti in passato risulta particolarmente commovente.

    Sorpresa in vista anche la cantante dei blu Verdiana Zangaro. La ventiseinne viene bendata dall’amico Nicolò Noto che la conduce nello studio buio dove resta da sole. A differenza di Pasquale, le note e la musica sono la ragione d’essere della ragazza, che ascolta la lettura di una lettera scritta dalla madre, pronta a ricordarle i momenti più importanti della sua vita. La commozione è già alle stelle, ma l’ingresso dei genitori negli studi di Amici 2013 fa tutto il resto.

    Una sorpresa anche per Greta

    Il pomeridiano di Amici 2013 in onda giovedì 23 maggio 2013 è stato dedicato a Greta Manuzi, protagonista di una bellissima sorpresa dopo quanto già accaduto ai colleghi Verdiana, Moreno, Pasquale e Nicolò. Il videomessaggio più accorato è quello della nonna, specializzata nella preparazione di manicaretti romagnoli ma la commozione vera arriva con la lettera della mamma letta da Maria De Filippi. Ricostruendo la location a lei più congeniale – la stanza condivisa con il fratello minore – si racconta della solarità che ne è stata la sua cifra distintiva sin dalla sua infanzia. Si conclude con l’arrivo dei genitori ed un caldo abbraccio in studio che denota l’orgoglio per quanto da lei realizzato finora. Intanto, è tempo di scoprire l’identità del quarto giudice del serale: Raoul Bova. A questa scoperta la gioia della rossa cantante dei bianchi esplode lasciando simpaticamente interdetto il compagno Pasquale.

    1231

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amici 2017Canale 5Talent Show