Amici 16, su Real Time la puntata dell’8 febbraio 2017: le proposte di Alessio e Andreas

Il riassunto del daily dedicato al talent show targato Maria De Filippi

da , il

    Nuovo appuntamento con Amici 16 su Real Time: il resoconto della puntata dell’8 febbraio 2017 raccontata da Marcello Sacchetta e Stefano De Martino, scelti come supporter della Scuola per il secondo anno consecutivo. I ragazzi di questa 16esima edizione si trovano ad affrontare una delle fasi più ‘calde’ del talent show: in vista degli esami di sbarramento dovranno dimostrare di aver appreso gli insegnamenti dei docenti e di essere migliorati durante questo percorso ad Amici 2017. Qualcuno riuscirà a convincere i maestri, ma qualcun altro dovrà dire addio alla sua esperienza nella Scuola.

    La puntata dell’8 febbraio 2017 di Amici 16 su Real Time riparte dallo sfogo de Lo Strego con Rudy Zerbi: ‘Sento la necessità di fare qualcosa che venga ricordato’, confida il cantante al maestro. Per la prima volta, il ragazzo racconta un po’ della sua vita privata rivelando di aver sempre avuto una famiglia che, pur non avendolo osteggiato nel suo sogno, ha sempre pensato che la musica non potesse dargli una certezza economica.

    Intanto, Kledi porta un elmo a Sebastian che lo attende in sala prove: ‘L’elmo simboleggia la paura e la forza: sono cose che dovrai interpretare tu’. La prossima coreografia con la quale dovrà misurarsi, infatti, si basa sulle musiche del film ’300′.

    Alex Braga continua ad avere dei dubbi sulle capacità di Michele - ‘E’ come se tu avessi voglia solo di mostrarci cosa sai fare’ – mentre Veronica Peparini si confronta per la prima volta con Simone, ultimo ballerino entrato nella Scuola di Amici 16.

    Nel tentativo di emergere, Alessio chiede alla produzione di eseguire uno dei brani che più ama, It’s running out dei Muse, ma alcuni compagni credono che non sia stata una buona proposta.

    Vittoria è alle prese con una coreografia di Emanuel Lo e, per la prima volta, si trova ad affrontare un pezzo di hip hop. Il maestro, però, non è soddisfatto del risultato e decide di rendere il montaggio del pezzo più vicino alla ballerina.

    In vista dell’esame di sbarramento di Alessio, Boosta sceglie per lui un pezzo importante con il quale metterlo alla prova, mentre Garrison decide di convocare Cosimo per una coreografia non prettamente latina.

    Thomas, invece, incontra Boosta che gli suggerisce alcune modifiche da apportare alle prossime performance, mentre Andreas avanza una proposta per Veronica Peparini: vorrebbe ballare sulla canzone ‘Solo’ di Marco Mengoni.

    I Senza Piani decidono di mandare in sfida Vittoria.