Amici 13: tra i concorrenti una nuova crew, Nick si conferma simpatico giullare

Amici 13: tra i concorrenti una nuova crew, Nick si conferma simpatico giullare

Nuovi concorrenti ad Amici 13 nella puntata speciale del sabato in onda l'1/02/2014

    Terminati per questa settimana gli appuntamenti con il pomeridiano su Real Time, oggi la puntata speciale di sabato regala novità alla scuola di Amici 13. I concorrenti sono stati ‘graziati’ schivando le eliminazioni ed, anzi, non mancano nuovi ingressi nelle categorie.

    La puntata si apre con l’esibizione di Valerio Scanu, definito dalla conduttrice ‘cantante, autore e produttore di se stesso‘, sulle note del nuovo singolo Sui nostri passi. Sfida di ingresso per una crew band: Knef contro gli Outrule. Dura poco il tutto ed il giudice esterno fa entrare immediatamente i Knef. Si ritorna nuovamente a Nick, messo ancora in maglia nera da Rudy Zerbi, irremovibile sulla sua eliminazione. Si ripropone la pantomima dal retrogusto scolastico con l’osservazione del libro di studio e l’interrogazione. Torna puntuale il filmato incriminatorio sul concorrente svogliato beccato a giocare a ping ping, a disegnare e a scorazzare per le aule. L’esame su George Micheal non va meglio in fatto di gaffes del ventiquattrenne ma le performance non sembrano affatto male. Quantomeno stavolta gli tocca la sfida immediata, un modo per aggirare, in realtà, il salvataggio da parte della magnanima Grazia Di Michele. A decidere tra lui e lo sfidante Rosario è l’immancabile giornalista Luca Dondoni. Al vocione di Nick si oppone il timbro ultramelodico e meno riconoscibile dell’aspirante concorrente ed, infatti, la criptonite di Zerbi ha la meglio: Nick resta. Anche il giornalista è del nostro medesimo avviso: in un mondo popolato da milioni di aspiranti cantanti è meglio premiare la personalità piuttosto che l’essere perfettini. Maria De Filippi tiene a lui dai tempi di Italia’s got talent e si vede dal bonario rimprovero rivoltogli: ‘Concentrati!‘.

    Si passa al banco di latinoamericani occupato da Vincenzo: l’effetto Ballando con le stelle si sente anche negli studi Elios nonostante le odiose tute sostituite agli sgargianti abiti del talent di RaiUno.

    Tocca, quindi, a Deborah costretta dalla conduttrice ad esibirsi guardando negli occhi il professore a cui tiene di più Carlo Di Francesco. E’ la volta della ballerina Greta, che per volere della Celentano si esibisce con un contaerrori che fa pure le bizze: provare prima, no? Comunque la ballerina è ineccepibile: per lei non si registrano errori. Alle prese con l’acqua, proprio come Giacomo qualche tempo fa, Greta delude la maestra tanto che opta per la sua eliminazione perché non sarebbe pronta a livello tecnico nonostante un grande potenziale. A salvarla arriva prontamente Garrison, unico a volerla dentro. Giacomo, in maglia nera per scelta web, sempre agli umori del pubblico a casa sarà sottoposto nella sua sorte finale, i professori scandiscono solo il ritmo delle esibizioni. Simpatie a parte, il cantante è bravo e per fortuna il pubblico se ne accorge lasciandolo rimanere.

    Christian, invece, è in maglia nera per volontà di Garrison che gli impone di danzare con una maschera affidando solo ai suoi movimenti il compito di mostrare un ventaglio di differenti emozioni. Segue una coreografia con l’utilizzo di un cubo e assai meritatamente resta nella scuola anche il ballerino. Colleziona consensi la piccola Giada Agasucci, che ha vinto una performance ad un primo ascolto non priva di qualche stecca, così come il ballerino più apprezzato Giacomo che danza con la professionista Martina. Si chiude con l’esibizione canora imperfetta anche per i Dear Jack, ma il carisma di Alessio Bernabei compensa tutte le mancanze che fanno dubitare qualcuno.

    605

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amici 2016Canale 5Talent Show

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI