Amici 13 serale, sesta puntata: Vanoni – Berté show, il talent si tinge di blu

La sesta puntata del serale di Amici 13 con ospiti, esibizioni e polemiche

da , il

    Straordinariamente in onda di domenica, il serale di Amici 13 giunto alla sesta puntata segna l’ennesima vittoria della squadra blu di Miguel Bosé ai danni dei Bianchi di Moreno. Questo e non solo lascia presagire una finalissima a maggioranza blu e a compensare l’assenza dell’imprevedibile della gara arrivano gli ospiti come Ornella Vanoni e Loredana Berté, spiritosamente polemiche e incontrollabili, e Geppi Cucciari protagonista di un intervento meno scontato rispetto a chi l’ha preceduta nei siparietti comici del serale di Amici 2014.

    Si rivela solo apparente l’equilibrio tra Bianchi e Blu in fatto di talento e relative opinioni dei giudici: i Blu sono decisamente più promettenti a partire dai Dear Jack presenti in radio con Domani è un altro film e papabili vincitori di questa edizione di Amici. Sembrano archiviate le ruggini tra direttori artistici che si concentrano sui giudici – Moreno vuol ‘convertire’ al suo punto di vista Gabry Ponte mentre Miguel tallona il buonista Luca Argentero per le contraddizioni dei suoi giudizi – lasciando andare con la complicità dei professori il validissimo Paolo Macagnino. Quest’ultimo, relegato o valorizzato in base ai punti di vista nel genere meno facile ma più tosto per un talent show come il rock ’70-’80, cede il passo alle voci super tradizionali di Deborah e Giada ma anche al crooner alla Barry White come Nick. Proprio a questo punto sembra possibile azzardare con certezza il nome dei fantastici quattro che si giocheranno la finalissima: Dear Jack, Deborah, Christian e Nick.

    E mentre la gara perde mordente, lo acquista il varietà grazie all’esibizione con ospite comparata che vede ‘a confronto’ i Bianchi con Ornella Vanoni e i Blu con Loredana Berté. Malamente imbrigliate in questa forma di comparazione, le due battagliano simpaticamente a partire da un’osservazione della Vanoni post esibizione: ‘Io sono qua non per cantare per me stessa, ma per i ragazzi. Loredana ha cantato tutto il tempo sopra i ragazzi‘. Mentre Maria prova a correre ai ripari, ci pensano le due primedonne a fare la pace in autonomia con un bel bacio e una perla della rossa interprete: ‘Quella che si diverte di più è Maria..se ne fotte che noi moriamo di spavento‘. Ed è un’altra donna ad animare il momento comico tra una manche e l’altra: Geppi Cucciari. L’attrice non fa rimpiangere gli sketch da avanspettacolo di Greggio-Iacchetti né le battute di Debora Villa e con il suo stile ormai riconoscibile regala delle ottime battute spaziando dagli 80 euro di Renzi al trucco di Miguel Bosé passando per l’immutabilità di Maria De Filippi in TV mentre in politica i rivolgimenti non si fermano. Dopo aver ricordato la conclusione della sua esperienza a Italia’s got talent con la sua ‘sostituta naturale Belén’ si misura in una sfida a calcio Balilla con la conduttrice, uscita perdente proprio come Moreno, per ora.