Amici 13 seconda puntata: classe al completo nel segno dell’eterogeneità

Amici 13 seconda puntata: classe al completo nel segno dell’eterogeneità

Classe di Amici 13 al completo nella seconda puntata di sabato 30 novembre 2013 su Canale 5

    Finalmente si chiude il ciclo delle registrazioni di Amici 13 con la seconda puntata appena andata in onda su Canale 5. L’appuntamento pomeridiano odierno ha concluso quanto iniziato la scorsa settimana con la prima puntata: i 14 banchi restanti sono stati occupati da cantanti, ballerini e band. Tra secchi e forse incomprensibili no e sfide dirette, la nuova classe di Amici 13 persegue l’obiettivo della diversità.

    Non si è arrestata neanche quest’oggi la liturgia dei semafori verdi e rossi in quel di Amici 13, che ha potuto contare su alcune esibizioni dei neo-allievi. Ad avere quel che per tutti è un grande privilegio sono stati gli Human Evolution, crew band tutta al maschile e tutta in tinta, ma anche gli Exxtra e la sicula doc Deborah Iurato, spunto per una conta regionale da parte della conduttrice con i consueti esiti a vantaggio di pugliesi e siciliani. A spezzare il ritmo e la tensione soprattutto è l’arrivo di Alessandra Amoroso versione bon ton alle prese con il nuovo singolo Fuochi d’artificio: il saluto con la ‘mamma famosa’ Maria De Filippi è come al solito molto affettuoso. La conduttrice è più comprensiva e pacata del solito tanto da offrire la chance di chiedere chiarimenti da parte degli scartati a professori non altrettanto affettuosi come la riservatissima Grazia Di Michele, il sibillino Kledi Kadiu e Rudy Zerbi ancora in modalità Italia’s got talent. Di certo, anche gli eliminati potranno rifarsi prossimamente con delle sfide fatte appositamente per sorprendere i professori.

    Si comincia col conoscere la cantante diciassettenna Giada, un concentrato di voce ed energia con poca voglia di andare alla scuola tradizionale, mentre il ballerino catanese Cristian Lo Presti ha la meglio sul collega occhialuto Marco Dalia. Un altro Christian ma con l’acca riesce ad ottenere un banco di danza così come il buffo breaker Emiliano Serra, deciso a partecipare dopo aver visto al serale della scorsa edizione che in fatto di ballo ‘Amici è diventato una cosa seria’. Qualche perplessità, invece, suscita la sfida mal assortita tra Nico Formigli e Vincenzo Ficecchia.

    Quest’ultimo ha la meglio e ci si chiede perché, a questo punto, la canna di Jacqueline Branciforte non sia stata premiata. L’unica ed ultima sfida tra band vede superare i Poor Works dalla verve dei Dear Jack. Soddisfazione anche per le ballerine Federica Rigoli e Francesca Del Toro, quest’ultima in sfida con Angela Caliandro. Finalmente rivediamo Nick Casciaro, protagonista di una performance e di un siparietto con Maria De Filippi, che ricorda di avergli preferito un acrobata nel corso della scorsa edizione di Italia’s got talent: adesso la vita gli sorride e approda ad Amici. Stesso destino spetta alla youtuber Sara Mattei, Gloria Atzeni, Michael Dakhil, Letizia Rizzoni. Dopo una coreografia legata al concorso di Just Dance si apre la votazione per l’assegnazione del Banco Fanta sull’apposita fanpage ad uno dei sette candidati: Alessia Pasqua De Falco, Alex Malzani, Angelo Fabrizio, Davide Di Pietro, Giorgia Bruschi, Paolo Fusti, Raul Sorrenti.

    537

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amici 2017Canale 5Talent Show
     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE