Amici 11, un Serale ‘sudato’: quattordici concorrenti salvati (dalla produzione)

Amici 11

da , il

    amici 11 serale big puntata

    Sabato 24/03/2012. Puntata imperdibile prima dell’inizio del Serale di Amici 11. Oggi, infatti, non solo scopriremo chi, oltre a Valeria Romitelli, Nunzio Perricone, Carlo Alberto di Micco e Josè Becerra, farà parte della nuova fase del programma (che, inizierà, come saprete senz’altro, il 31 marzo), ma avremo anche modo di incontrare di nuovo, seppur ‘virtualmente’, i beniamini delle scorse edizioni: Marco Carta, Valerio Scanu, Virginio Simonelli, Annarita Scarrone, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Antonino Spadaccino e Karima Ammar. Tutti e nove, infatti, dovrebbero fare la loro comparsa in studio, per presentare i loro ultimi lavori e, soprattutto, per consentire a Maria De Filippi di dare maggiori indicazioni sull’ultimo dei tre gironi di quest’anno (‘Danza’ ‘Canto’ e ‘Big’, per l’appunto), con maggiore entusiasmo (non capita mica tutti i giorni di vedere su Canale 5 i grandi protagonisti delle passate edizioni; manca Loredana Errore, a dire il vero, ma abbiamo la sensazione che sia successo qualcosa di molto ‘compromettente’ tra i suoi rappresentanti e la Sanguinaria). La puntata inizierà, come al solito, tra le 14.00 e le 14.10. Seguitela assieme a noi, qui su Televisionando!

    14.11. Si inizia. Maria fa il suo solito ingresso in ritardo. ‘Oggi è una puntata molto importante – così esordisce, tra gli applausi del pubblico -. Sabato prossimo parte il Serale. I posti sono nove. Gli allievi passati attualmente sono quattro. I professori hanno votato e rivotato per vedere se anche su altri ci fosse l’unanimità. Poi ogni professore ha potuto scegliere un allievo. Ecco perché Nunzio, Carlo e Josè sono al Serale. Entro oggi ne dobbiamo uscire, è una promessa. Iniziamo subito dopo la pubblicità‘. Primo break dopo i soliti due minuti.

    Mara Maionchi incomprensibile: non salva Gerardo Pulli

    14.17. ‘Arriviamo a una soluzione. Qualora non ci arrivassero i professori, la soluzione è qua dentro‘. Fa riferimento a una busta. ‘Andando passo passo, iniziamo ad assegnare l’allievo a Mara e l’allievo a Luciano‘.

    Inizia Mara, che sicuramente sceglierà Gerardo Pulli. Noi, però, vogliamo sapere quale sia il contenuto di quella busta. ‘Sereni ragazzi, eh! – così esordisce la MaionchiAllora, io devo scegliere tra i miei tre allievi uno: Francesca è giovane e piccolina, mi è arrivata a corrente alternata, qualche volta sì qualche volta no; potrà sviluppare le sue potenzialità nel tempo; Stefano è un giovane cantautore, interessante, è un signore che scrive ancora un po’ in modo complesso ed è un signore che potrà sicuramente cantare meglio; Gerardo, io l’ho scelto dal primo giorno e ne sono convita tuttora. Ne hai fatta una più di Topo Gigio: tutto è stato un problema. Quando ha sbagliato, sono stata io a incitare la decisione più grave di mandarlo a casa. Un minimo di convivenza ci vuole. Vorrei che ogni professore fosse d’accordo nel riconoscere le capacità di Gerardo, soprattutto una, che su di lui si è molto incaponita. Io su Ottavio ho riconosciuto delle capacità artistiche, anche se è Giallo. E io vorrei che questa cosa la facesse anche qualcun altro nel riconoscere tutto il merito che lui ha nella scrittura e nel canto. Per questo motivo, io scelgo Francesca‘. Colpo di scena sensazionale. Anche Francesca è incredula: ‘Sicuri?‘. Mara: ‘Ma tu fatti i fatti tuoi! Se te lo dico…‘. Qui, c’è puzza di raccomandazione.

    Luciano Cannito scandaloso: salvato Valentin

    Si passa ai ballerini. Speriamo che non ci sia un colpo di scena. Far passare Valentin sarebbe a dir poco insensato. Luciano Cannito: ‘Allora ragazzi, è dura, è dura. Ci sono momenti in cui anche chi sta di qua non vorrebbe starci. Voi sapete quanto vi voglio bene e quanto siete serie A per me. Io ho dovuto fare un grande lavoro per arrivare alla soluzione. Per Giuseppe e per Jonathan ho fatto l’impossibile. Vi ho messo a disposizione dei maestri specifici. Valentin non ha avuto questa opportunità: che cosa farebbe un papà con i tre cuccioli che ha? Valentin è la persona che ha avuto rispetto a voi meno possibilità, io scelgo lui‘. Maria interviene, tra le proteste del pubblico: ‘Valentin passa al Serale‘. Noi siamo sconvolti.

    Intanto, Valeria Romitelli si esibisce con il suo inedito ‘Non sarà lo stesso‘. Come al solito, convince tutti, ma il nostro pensiero è uno, adesso: sono rimasti tre posti. Uno tra Ottavio, Francesca, Giuseppe e Marco dovrà per forza andar via e, in ogni caso, sarebbe assolutamente scandaloso. E poi, diciamocela tutta, cosa c’entra Valentin al Serale? Mah… Intanto, Giuseppe piange, Jonathan accenna un sorriso, Claudia non ce la fa più.

    Si passa alle votazioni. Giuseppe balla Tecnologic. Tutto è nelle mani di Alessandra Celentano, che quasi sicuramente scriverà ‘no’, per via della Dugarte. Si prosegue con un altro assolo. Solita energia, occhi un po’ spenti, cerca di far capire che va tutto bene, ma non ci riesce. Le votazioni non cambiano: per Alessandra Celentano è un ‘no’.

    Claudia Casciaro è la prossima esaminanda. La ragazza si esibisce su un pezzo di Stefano Marletta e Gerardo Pulli, entrambi ancora a rischio. Il pezzo non ci piace; lei è sottotono, ma è comprensibile. Mara ha votato ‘no’; Grazia, anche; Rudy, invece, si è espresso con un ‘sì’.

    Tocca a Jonathan. Il ragazzo è bravo, ma, se la Celentano non ha salvato Giuseppe, è impossibile che porti avanti lui. Cannito dice ‘sì’; Garrison, anche; per Alessandra è ancora una volta ‘no’.

    Ottavio De Stefano a rischio: Rudy vota ‘no’

    Ottavio De Stefano inizia a cantare Mandy. Non c’è l’entusiasmo di sempre e c’è la delusione per una commissione che, eccetto Alessandra Celentano e Garrison Rochelle, ha decisamente dato i numeri. Rudy ha votato ‘no’; Mara ha sottolineato il suo ‘sì’; Grazia ha scritto un ‘sì’ gigantesco. Hanno ragione: potrà anche non piacere, ma il foggiano è palesemente talentuoso, con buona pace di quello che può fare solo e soltanto il giudice di Italia’s Got Talent.

    Francesca Dugarte fuori a causa di Garrison Rochelle?

    Si passa a Francesca. L’insegnante di danza classica chiede a tutti una maggiore oggettività, visto che, a sua detta, la Dugarte merita più di chiunque altro. Garrison ha votato ‘no’. Per gli altri due verdetti, bisogna aspettare la pubblicità.

    15.06. Maria non comunica gli altri due verdetti. Si passa a Ruben, che aveva già avuto due ‘no’ in occasione dei precedenti esami di sbarramento. Il ragazzo canta You’re the First, the Last, My Everything, celebre pezzo di Barry White. Nessuno dei ‘seralisti’ lo vuole con sé. Grazia vota ‘sì’; Rudy, ‘no’; Mara, anche. Ruben torna a sedere.

    Tocca a Marco Castelluzzo, che si esibisce sulle note di Angel, storico brano di Robbie Williams. Dietro a lui, gli allievi in lacrime. Cosa decideranno gli insegnanti? Per Mara e Grazia è un ‘no’; per Rudy è un ‘sì’.

    Gerardo e Stefano ancora a rischio

    Si passa a Gerardo, che canta La donna cannone. Se il pubblico spera che la Di Michele cambi idea per via delle lacrime che sta versando, si sbaglia di grosso: con Ottavio in panchina è difficile che voti a favore del Ragazzo Occhi Cielo. Gerardo è troppo teso: smette di cantare e riprende dopo una manciata di secondi. Grazia Di Michele conferma il suo ‘no’. Il cantante è ancora fuori. Prima di passare a Stefano, la solita lite tra Mara e madame Disgrazia, che ha difeso le sue scelte (giustamente: la colpa è di Mara, che ha preferito salvare Francesca).

    Contare fino a dieci è la canzone di Marletta. Il testo è molto carino; l’esibizione è decisamente sottotono, ma, come in tutti gli altri casi, è giustificato. Grazia e Mara hanno confermato il loro ‘sì’; Rudy, il suo ‘no’.

    Maria De Filippi sorprende: al Serale in quattordici

    Maria apre la busta: ‘Come si sa, nessun accordo è stato trovato. La produzione in passato ha più volte espresso la volontà di far accedere al serale nove allievi. Visti gli sviluppi di queste ultime settimane e viste le difficoltà nel riuscire a mettere d’accordo i professori, la produzione ha individuato preventivamente la soluzione: nel numero di quattordici, è fissato il massimo possibile di accessi al Serale, chiedendo di conseguenza ai professori di eliminare un solo allievo. La decisione porterà al Serale tutti gli allievi che hanno avuto almeno due ‘sì’ dalle precedenti valutazioni. La scelta sarà tra i due ‘no’, possibilmente ottenendo il giudizio unanime, ma in alternativa ottenendo la maggioranza‘.

    Al Serale passano Ottavio De Stefano, Stefano Marletta, Giuseppe Giofrè, Jonathan Dante Gerlo, Gerardo Pulli. Manca un posto. Bisognerà scegliere tra Marco, Ruben e Claudia. Si spera che la commissione porti avanti il cantautore.

    15.33. Maria si corregge e specifica che bisognerà votare chi non va al Serale e non chi accederà. Marco è il primo a passare; Claudia, la seconda. Ruben è l’unico che, tra i quindici, non è potuto accedere. Sabato 31 la parola al pubblico. Finalmente.